ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mondiali, bronzo per Elena Bertocchi nel trampolino da un metro

Mondiali, bronzo per Elena Bertocchi nel trampolino da un metro

L’“Urlo da Lampedusa”, il copione scritto in musica da Michele Braga, che è all’origine della prova (verrebbe da dire del numero) di Giorgio Minisini e Manila Flamini convince il pubblico del sincro soldout a Budapest mondiale all’ovazione e i giudici ad assegnare il provvisorio secondo posto nella graduatoria che qualifica per la finale del sincro misto, duo tecnico, di lunedì. E non così lontani dai favoriti russi: 88.4847 i punti dei primi, 88.2492 quelli degli azzurri.

UN GRADINO PER LINDA
Linda Cerrutti è sesta nel solo tecnico del sincro: sale di un gradino rispetto a Kazan 2015, dove fu settima; sperava meglio: “Volevo avvicinare di più la canadese” dice anche se i suoi 88.3369 punti sono migliori di quelli di due anni fa. “Ho lavorato molto, specie sull’espressività: ora tengo gli occhi aperti”. Ha vinto la russa Kolnischenko, oro numero 50 per il suo Paese ai mondiali, mentre tutti gli altri insieme ne hanno vinti 28.

TUFFI DA UNDICESIMI
Undicesimo posto nei tuffi per Noemi Bakti e Maicol Verzotto nei sincronizzati dalla piattaforma: delusi i due azzurri, specie del punteggio, 291,64, il peggiore dell’anno dice Maicol. Noemi spera di rifarsi un pò diomenica quando salterà con Chiara Pellacani, Maicol sarà il compagno di Elena Bertocchi nel sincro da tre metri. Hanno vinto i cinesi Qian Ren (che era preoccupata perché è cresciuta qualche centimetro e ingrassata qualche chilo da Kazan e i cinesi scartano presto chi cresce troppo) e il diciassettenne Junjie Lian, 352.98 i loro punti.
Undicesimi, ma in finale non diretta, anche i givanissimi Auber e Marsaglia nel sincro maschile da 3 metri. Per loro un miniobiettivo raggiunto, con 368,64. Fallivano il maxiobiettivo i cinesi, Cao Yuan e Xie Siyi che si piazzavano secondi dietro i russi Kuznetsov e Zakharov, esultanti in stile mediterraneo.

E SE DOMANI...
Azzurri in gara domani: inizia, in ogni senso, il Setterosa: l’Italia comincia alle 10 il suo torneo di pallanuoto femminile affrontando il Canada; nel fondo, 10 chilometri donne, Rachele Bruni e Alice Bridi; nei tuffi eliminatorie sincro piattaforma femminile la mattina per Bakti e Pellacani, eventuale finale nel pomeriggio; finale (15,30) nel trampolino da 1 metro uomini per Giovanni Tocci; nel sincro finale per il duo tecnico con Linda Cerruti e Costanza Ferro alle 11 e di sera preliminari per il tecnico di squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone
Video

Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone

  • CULTURA DELLO SPORT - La Umana Reyer in prima linea con i Veterani dello sport a Monastier

    CULTURA DELLO SPORT - La Umana Reyer in...

  • SUPER PAPERA - L'incredibile errore di Robin Zentner

    SUPER PAPERA - L'incredibile errore di...

  • Di Francesco: "Italia indietro sulla lealtà sportiva, ma anche all'estero..."

    Di Francesco: "Italia indietro sulla...

  • Baseball, gli Astros Houston vincono per la prima volta le World series

    Baseball, gli Astros Houston vincono per la...

  • Juventus, buon compleanno: la storia di un grande amore inizia 120 anni fa, l'1 novembre 1897

    Juventus, buon compleanno: la storia di un...

  • La bicicletta 'vola' sull'acqua

    La bicicletta 'vola' sull'acqua

  • COLPACCIO REYER - La vittoria 88-87 a Bologna sulla Virtus

    COLPACCIO REYER - La vittoria 88-87 a...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT