ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Allegri e Ambra, ecco il bacio dell'estate

Allegri e Ambra, ecco il bacio dell'estate

ROMA E poi, un giorno di sei anni fa, forse stufo di leggere che con Claudia (prima o poi arriviamo anche a lei) era finita per colpa di Barbara D'Urso e dell'ex playmate Gloria Patrizi l'insostenibile leggerezza del gossip Massimiliano Allegri chiarì: «Bischero sì, traditore no». Qui interessa la prima. La bischerata è un dribbling («l'amore passionale, ammesso che esista l'amore, in me non è mai durato più di tre anni», parola sua) e l'ultimo dribbling dell'allenatore della Juventus porta ad Ambra Angiolini, lui lei e i baci rubati da «Chi» (oggi in edicola) durante un weekend all'Argentario. Lei, 40 anni, romana, fascino solare ma anche un po' dark, il cinema dopo la tv (incipit mitico con Boncompagni in auricolare a Non è la Rai) e una storia importante nel cassetto col cantante bresciano Francesco Renga. Lui, 50 anni il prossimo 11 agosto, toscano di Livorno, l'aplomb di chi morde ma con eleganza, poche cose da giocatore, tante da allenatore (4 scudetti, uno col Milan, tre con Madama) e tantissime da «bischero» che ama embè? le donne.
L'AMORE IN I-MAX
Habemus copertina: Max e Ambra, oplà. E d'altronde: il calcio è una malattia, disintossicarsi fa bene, ognuno lo fa quando, dove, come e con chi può. Mettiamola così: Allegri può. Oggi, scoop dell'estate, l'altra metà della mela è Ambra. Ieri, invece, erano decine d'interviste in cui l'intervistatore portava l'intervistato fuori dalla carreggiata del pallone: parliamo di sentimenti, Max? Pronti. Anno '92, lui 24enne, al Pescara di Galeone, lei Erika, primo amore, conosciuta alla Baracchina Bianca di Livorno, sul mare: chiesa, bomboniere, un anello da 10 milioni (lire), al matrimonio mancavano due giorni e al dunque tutto pronto mancò solo lui: «Non me la sono sentita». Nel '94, okay l'altare è giusto: Gloria, hostess, da cui poi nacque Valentina, nel 98 però il divorzio. L'amore più lungo, otto anni, con Claudia, la ragazza di Livorno ci saremmo arrivati da cui l'altro figlio, Giorgio, venuto al mondo a fine 2011, tempi del tricolore rossonero. In tutto questo, le punture di spillo. La modella Gloria Patrizi? «È una ragazza simpatica, non c'è nessuna relazione, però non si sa mai». Barbara D'Urso? «Una portafortuna, ma non ho nemmeno il suo cellulare». Siamo fatto così, guardiamo dallo spioncino ed è un attimo a chiacchierare dell'«allenatore latin-lover», quello che «va al massimo» (da Massimiliano, pessima), quello che «c'è sempre da stare allegri» (alé). Gentile col gentilsesso, probabilmente è tutto lì. Figlio di un'infermiera e di un operaio portuale, calciatore, ex marito, papà due volte, vincente della lavagna tattica, adesso nella vita di Max Allegri c'è Ambra. Due cuori e una capanna bianconera: finché campionato non separi il gossip dai gol.
 



Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone
Video

Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone

  • CULTURA DELLO SPORT - La Umana Reyer in prima linea con i Veterani dello sport a Monastier

    CULTURA DELLO SPORT - La Umana Reyer in...

  • SUPER PAPERA - L'incredibile errore di Robin Zentner

    SUPER PAPERA - L'incredibile errore di...

  • Di Francesco: "Italia indietro sulla lealtà sportiva, ma anche all'estero..."

    Di Francesco: "Italia indietro sulla...

  • Baseball, gli Astros Houston vincono per la prima volta le World series

    Baseball, gli Astros Houston vincono per la...

  • Juventus, buon compleanno: la storia di un grande amore inizia 120 anni fa, l'1 novembre 1897

    Juventus, buon compleanno: la storia di un...

  • La bicicletta 'vola' sull'acqua

    La bicicletta 'vola' sull'acqua

  • COLPACCIO REYER - La vittoria 88-87 a Bologna sulla Virtus

    COLPACCIO REYER - La vittoria 88-87 a...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT