ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

L'Inter rallenta la corsa del Napoli
Al San Paolo decisivi i due portieri

L'Inter rallenta la corsa del Napoli
Al San Paolo decisivi i due portieri

L'Inter di Spalletti blocca il Napoli di Sarri e lo scontro al vertice del San Paolo si chiude sullo 0-0. I partenopei non chiudevano una gara senza gol dallo scorso 25 febbraio (0-2 con l'Atalanta) e chiudono a 13 la striscia di vittorie consecutive in A. Mantengono però la vetta della classifica, con 2 punti di vantaggio proprio sui nerazzurri. Il Napoli gioca con la formazione tipo. Rispetto alla sfida di Champions a Manchester ci sono Allan e Jorginho a centrocampo al posto di Zielinski e Diawara. C'è anche Insigne, in forse fino all'ultimo per una contrattura. Formazione annunciata anche per l'Inter, con Gagliardini e Vecino in mediana e Borja Valero sulla linea dei trequartisti.
 

 

I nerazzurri sono attenti a non concedere spazi, ma non rinunciano al pressing sin dall'inizio dell'azione avversaria. Il Napoli si affida alla consueta ragnatela di passaggi per avvicinarsi all'area nerazzurra, ma ci riesce soprattutto quando recupera palla sulla tre quarti: al 16' Insigne, ben servito da Hamsik, ci prova col destro a giro che si spegne a lato. Più ghiotte le due occasioni del 20': Handanovic prima respinge con le mani il destro di Callejon, poi si ripete col piede sul tap-in ravvicinato di Mertens. L'Inter esce dal guscio soprattutto grazie alle iniziative sulla destra di Candreva, che riesce spesso a sfuggire ai controlli di Insigne ed Hamsik. Al 26' l'esterno della nazionale mette in mezzo per Perisic, che conclude alto. Il finale di primo tempo è vivace. Handanovic dice di no ad Insigne, poi Koulibaly si ritrova in area dopo aver rubato palla a Skriniar ma da posizione defilata non centra il bersaglio. La replica dei nerazzurri è affidata ad un destro a salve di Icardi e soprattutto ad una conclusione pericolosa di Borja Valero, liberato da una sponda di Perisic dopo un'iniziativa di Candreva a destra: Reina smanaccia oltre la traversa.

La ripresa si apre con un altra occasionissima per l'Inter: Vecino si fa tutto il campo palla al piede, scambia con Icardi e conclude a rete dopo aver eluso anche l'intervento del portiere: Albiol salva proprio sulla linea. Meglio i nerazzurri in questa fase, ma il Napoli ha tanta qualità davanti. Hamsik ed Insigne ci provano dal limite senza centrare il bersaglio, Mertens è murato in area al momento del tiro. Spalletti sostituisce Borja Valero con Joao Mario, Sarri Hamsik con Zielinski ed Allan con Rog. Gli azzurri provano a rinvigorire il centrocampo, Insigne invece non centra la porta per pochi centimetri con una staffilata di destro e lascia il posto ad Ounas. Cancelo ed Eder rilevano Candreva ed Icardi, l'Inter si arrocca nel finale a protezione del pari. Handanovic si oppone a Zielinski, poi è miracoloso su Mertens. Finisce 0-0 ed è giusto così.

LEGGI LA CRONACA 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Motociclismo, muore Hegarty dopo aver perso il casco, tragico incidente a Macao
Video

Motociclismo, muore Hegarty dopo aver perso il casco, tragico incidente a Macao

  • Ventura "intercettato" dalle Iene: "Si dimette o no, ce lo promette?". E lui risponde così

    Ventura "intercettato" dalle Iene:...

  • Italia fuori dal Mondiale, Crozza-Mattarella: "Siamo una chiavica"

    Italia fuori dal Mondiale,...

  • Italia fuori dal Mondiale, Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

    Italia fuori dal Mondiale, Ventura:...

  • Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al calcio italiano"

    Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al...

  • ALTRA VITTORIA DA BRIVIDI - La Reyer batte Cantù all'overtime

    ALTRA VITTORIA DA BRIVIDI - La Reyer batte...

  • Nepal, morto il base jumper Rozov: l'ultimo lancio pubblicato su Instagram

    Nepal, morto il base jumper Rozov:...

  • Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone

    Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT