ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Presidente Tokyo Verdy: «Volevo Totti, la sua famiglia ha detto no»

Foto Mancini

Il presidente del Tokyo Verdy, Hideaki Hanyu, ha rinunciato definitivamente al sogno di avere in squadra Francesco Totti. Il numero uno del club nipponico ha affermato che il leggendario numero 10 della Roma non firmerà con il suo club perché la sua famiglia aveva delle riserve sullo spostamento in Giappone. Totti era disponibile ma tuttavia ha detto Hanyu a Nikkan Sports «non ha ottenuto il benestare della sua famiglia». «Volevo davvero vedere Totti indossare la maglia del Verdy. Sono pronto a volare in Italia anche domani. Non sono contento con l'agente, ma questa è stata un'esperienza di apprendimento preziosa». Totti che ha rifiutato anche il trasferimento negli Stati Uniti ha svelato nei giorni scorsi che rimarrà a Roma e assumerà un ruolo dirigenziale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone
Video

Helenio Herrera, 20 anni fa l'addio a Il Mago del pallone

  • CULTURA DELLO SPORT - La Umana Reyer in prima linea con i Veterani dello sport a Monastier

    CULTURA DELLO SPORT - La Umana Reyer in...

  • SUPER PAPERA - L'incredibile errore di Robin Zentner

    SUPER PAPERA - L'incredibile errore di...

  • Di Francesco: "Italia indietro sulla lealtà sportiva, ma anche all'estero..."

    Di Francesco: "Italia indietro sulla...

  • Baseball, gli Astros Houston vincono per la prima volta le World series

    Baseball, gli Astros Houston vincono per la...

  • Juventus, buon compleanno: la storia di un grande amore inizia 120 anni fa, l'1 novembre 1897

    Juventus, buon compleanno: la storia di un...

  • La bicicletta 'vola' sull'acqua

    La bicicletta 'vola' sull'acqua

  • COLPACCIO REYER - La vittoria 88-87 a Bologna sulla Virtus

    COLPACCIO REYER - La vittoria 88-87 a...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
hokuto
2017-07-18 00:19:50
Secondo me ha fatto bene a rifiutare , la vita in Giappone se non parli giapponese e' molto dura e l'nglese qui non serve a niente quindi che si arrangino, bravo Totti!

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT