ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Escudero più Nolito, accorcia Dzeko: la Roma perde a Siviglia

Escudero più Nolito, accorcia Dzeko: la Roma perde a Siviglia

A dieci giorni dall'inizio del campionato la Roma esce sconfitta per 2-1 sul campo del Siviglia in occasione del 'Trofeo Puertà. Per un'ora abbondante il tecnico Di Francesco testa lo stato di forma della propria squadra lasciando in campo quella che allo stato attuale è la formazione titolare, la più accreditata a scendere in campo il 20 agosto a Bergamo con l'Atalanta, con Alisson tra i pali, Bruno Peres, Manolas, Moreno, e Kolarov in difesa, Strootman, De Rossi e Nainggolan in mezzo al campo, Defrel, Dzeko e Perotti come tridente offensivo. Il 4-3-3 giallorosso non regala particolari emozioni nel primo tempo e fa registrare solo una punizione pericolosa di Kolarov e un'occasione sciupata da Perotti. In avvio di ripresa, invece, da segnalare il palo colto da Deferl con una conclusione dal limite dell'area, mentre per i padroni di casa è Krohn-Dehli a impensierire Alisson con un colpo di testa. I primi cambi della Roma arrivano al 20' del secondo tempo con Fazio, Pellegrini e Under inseriti al posto di Moreno, Strootman e Defrel. A trovare il vantaggio è però il Siviglia grazie a un assist di Nolito per Escudero che buca la retroguardia giallorossa e il portiere brasiliano Alisson. Sotto di un gol la Roma cambia regista, passando da De Rossi a Gonalons, e sostituisce Manolas (con Juan Jesus) e Nainggolan (con Gerson), senza però trovare il pari. È anzi ancora il Siviglia a trovare la via della rete proprio allo scadere col raddoppio siglato da Nolito con un destro rasoterra che beffa Alisson sul primo palo. In pieno recupero il risultato viene fissato poi dal gol di Dzeko con un destro a giro.
 

 


LE FORMAZIONI

Siviglia (4-3-3): Sergio Rico (45′ Soria); Mercado (37′ Corchia), Nico Pareja (45′ Kjaer), Lenglet (84′ Borja Lasso), Escudero; Krohn-Dehli (55′ Pizarro), N’Zonzi, Banega (76′ Ganso); Montoya (55′ Jesus Navas), Ben Yedder (45′ Muriel), Joaquin Correa (30′ Nolito).
All.: Berizzo.

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas (84′ Juan Jesus), Moreno (65′ Fazio), Kolarov; Strootman (65′ Pellegrini), De Rossi (75′ Gonalons), Nainggolan (84′ Gerson); Defrel (65′ Cengiz Under), Dzeko, Perotti.
A disp.: Skorupski, Lobont, Romagnoli, Nura, Castan, Iturbe, Sadiq.
All.: Di Francesco.

Arbitro: Martinez Munuera

Ammoniti: 25′ Correa, 57′ Strootman, 67′ Corchia, 89′ Dzeko

Marcatori: 74′ Escudero, 90′ Nolito, 92' Dzeko


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Olimpiadi, Malagò: «Gara difficilissima. Windisch bravissimo»
Video

Olimpiadi, Malagò: «Gara difficilissima. Windisch bravissimo»

  • Olimpiadi 2018, la commozione di Lindsey Vonn: «Vincerò per mio nonno»

    Olimpiadi 2018, la commozione di Lindsey...

  • Olimpiadi invernali: al via la cerimonia di apertura

    Olimpiadi invernali: al via la cerimonia di...

  • Doping tra ciclisti dilettanti, arrestati dirigenti: incoraggiavano gli atleti a usare sostanze

    Doping tra ciclisti dilettanti, arrestati...

  • Mauro Icardi e Wanda Nara, addio? Il gesto del calciatore dell'Inter su Instagram

    Mauro Icardi e Wanda Nara, addio? Il gesto...

  • La Mascotte dei prossimi giochi olimpici invernali

    La Mascotte dei prossimi giochi olimpici...

  • Nonnina "Ronaldinho", palleggi da fenomeno: il video che fa impazzire il web

    Nonnina "Ronaldinho", palleggi da...

  • Svezia, Kate e William giocano a hockey sul ghiaccio

    Svezia, Kate e William giocano a hockey sul...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT