ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Stasera Juve-Palermo, Allegri: "Pensiamo al campionato, da Pjaca voglio di più"

Massimiliano Allegri

«La mia media-vittorie da record? Sarò ancora più contento quando vinceremo tutto, se ci riusciremo». Allegri dribbla la gloria personale e chiama la Juve a restare sul pezzo del triplete: stasera il Palermo, mercoledì il Porto. Guai a rilassarsi, nonostante il +7 sulla Roma e l’arrivo della appena diciottesima forza del campionato: zero punti e gol in cinque anni di gite dei rosanero allo Stadium. «Si sta parlando troppo poco di Juve-Palermo».

Poi, sull’Europa: «Per ora hanno vinto tutte le squadre arrivate seconde nei rispettivi gironi... Dovremo essere al livello mentale di Real, Psg e Bayern». Duro richiamo per Pjaca, che non sembra più il (suo) pupillo di qualche tempo fa: «Deve capire che, per arrivare a certi livelli, tocca pedalare. Il calcio non è solo tecnica ma anche sacrificio in entrambe le fasi». Il croato è insidiato da Sturaro per il posto a sinistra liberato dallo squalificato Mandzukic, a meno di un ritorno al 4-3-1-2. Solo carezze invece per il Dybala pentito, in cerca di riscatto contro la sua ex squadra: «Paulo si è scusato per avermi tolto il saluto al Mapei Stadium? È un ragazzo intelligente». Ma Allegri ha parole al miele anche per il collega Sarri: «Non polemizzo su cosa possa dire o meno un presidente, ma credo che a Sarri vadano fatti i complimenti: il Napoli può qualificarsi al San Paolo».

Ko Barzagli e Chiellini, della BBC resta Bonucci, alla trecentesima in bianconero: «Leo è un pilastro in campo e fuori». Giocherà con Benatia, scortato da Dani Alves e Asamoah, potere del turnover, mentre in attacco verrà confermato Higuain. Capitolo mercato. A Torino nelle prossime ore è atteso il 19enne Bentancur, reduce dalla vittoria del Sub 20 con il suo Uruguay. Dopo le visite, il rientro al Boca Juniors. Il trequartista prenotato per 9,5 milioni più bonus e la Signora si ritroveranno in estate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:21

ULTIMA VITTORA - Lo sprint vincente al Tour of the Alpes di Michele Scarponi, morto in un incidente mentre si allenava
Video

ULTIMA VITTORA - Lo sprint vincente al Tour of the Alpes di Michele Scarponi, morto in un incidente mentre si allenava

  • Il campione Michele Scarponi investito e ucciso in allenamento

    Il campione Michele Scarponi investito e...

  • Cristiano Ronaldo: irriconoscibile nelle foto da giovanissimo

    Cristiano Ronaldo: irriconoscibile nelle...

  • Cristiano Ronaldo brutto, irriconoscibile nelle foto da giovane

    Cristiano Ronaldo brutto, irriconoscibile...

  • VENEZIA IN SERIE B - Il fischio finale e la festa neroverde

    VENEZIA IN SERIE B - Il fischio finale e la...

  • Dopo "Fozza Inda" arriva il "Fozza Milan" dal neoproprietario

    Dopo "Fozza Inda" arriva il...

  • PIPPO INZAGHI SCATENATO - L'ex bomber e mister lagunare festeggia con i giocatori del Venezia

    PIPPO INZAGHI SCATENATO - L'ex bomber e...

  • Juve, la rifinitura in vista del Barcellona

    Juve, la rifinitura in vista del Barcellona

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT