ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

I bianconeri cercano 3 punti contro la cenerentola del campionato

I bianconeri guidati da Mister Oddo al Dacia Arena

UDINE - Sulle ali dell'euforia finalmente sembra che l'Udinese abbia spiccato il volo che le permette di allontanarsi definitivamente dalla zona retrocessione e puntare a nuovi traguardi. Quello che fa ben sperare i suoi tifosi è la continuità di gioco che sta dimostrando la squadra, che già nello sfortunato incontro con l'allora capolista Napoli, ha seguito i dettami tattici del neo allenatore.

Mister Oddo è riuscito a dare quella scossa che l'ambiente si aspettava da tempo e, settimana dopo settimana, molti giocatori sono tornati ai livelli della scorsa stagione tanto da attirare l'attenzione dei maggiori club, anche quelli europei. Lo sa benissimo Jankto che, non appena ha sfoderato di nuovo la sua falcata indomabile e il suo micidiale tiro, andando a pure bersaglio, ha di nuovo attirato le attenzioni delle maggiori squadre della Premiere League, tra cui l'Arsenal che sembra davvero intenzionata a regalarselo dopo le feste.

Ma a gennaio non sono previsti sconti: se un sacrificio sarà necessario per mantenere in ottima salute le casse societarie, ormai da tre anni piuttosto lasciate all'asciutto per i magri risultati ottenuti, avverrà con una vendita al rialzo. La dirigenza bianconera, infatti, spera che si origini un'asta per assicurarsi le prodezze del suo campione. Ma se gennaio è ancora da un punto di vista calcistico molto lontano, il presente è fatto di un'ulteriore opportunità per migliorare la posizione in classifica, per cercare di passare nella colonna nobile.

Di fronte, questa domenica pomeriggio, 10 dicembre, c’è la cenerentola del campionato italiano, il Benevento che, però arriva con una fresca iniezione di fiducia, avendo strappato il suo primo punto proprio al Diavolo la scorsa settimana in un finale di partita che ha visto la marcatura del proprio portiere. In un batter d'occhio, Brignoli è diventato l'idolo dei suoi tifosi che in lui vedono ora l'emblema della riscossa sannita.

All'Udinese il crudele compito di spegnere di nuovo le speranze degli avversari. I tre punti sono fondamentali per la svolta e non si può lasciarli sfuggire. Lo stato di forma di Maxi Lopez che ha dimostrato di essere un cecchino infallibile oltre a un ottimo assist man, deve esser sfruttato al massimo per perforare la difesa della squadra campana, che di sicuro non ha l'impermeabilità tra le sue doti migliori.

Oltre che sul campo, un duello a distanza è previsto pure in panchina con mister Oddo e De Zerbi, insieme a Rino "Ringhio" Gattuso, gli allenatori più giovani del campionato e con un passato comune nelle giovanili del Milan, che devono dimostrare le loro capacità: riuscire a gestire un cambio in corsa perché tutti si ricredano di non avere di fronte dei semplici traghettatori; sotto la loro guida la squadra può davvero nutrire delle ambizioni. Poi ovviamente sarà il campo a rivelare quali saranno. Foschio d'inizio alle 15 allo stadio Friuli di Udine. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Panini, presentato il nuovo album dei calciatori
Video

Panini, presentato il nuovo album dei calciatori

  • ALTRA VITTORIA AL FOTOFINISH - Umana Reyer-Pesaro 72-71

    ALTRA VITTORIA AL FOTOFINISH - Umana...

  • FORZA VENEZIA - Il video della Curva

    FORZA VENEZIA - Il video della Curva

  • Il Capodanno scatenato di Nainggolan tra sigarette e alcol

    Il Capodanno scatenato di Nainggolan tra...

  • Le scuse di Nainggolan dopo il Capodanno scatenato: «Non intendevo dare un esempio negativo»

    Le scuse di Nainggolan dopo il Capodanno...

  • RITORNO ALLA VITTORIA - Reyer Venezia-Sassari 82-80 all'overtime, solito finale thrilling

    RITORNO ALLA VITTORIA - Reyer...

  • 25 ANNI FA - "Pacciada" in ricordo di Gianni Brera, a un quarto di secolo dalla scomparsa

    25 ANNI FA - "Pacciada" in ricordo...

  • Venditti sbaglia l'inno alla festa di Natale della Roma: il video di Max Giusti

    Venditti sbaglia l'inno alla festa di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT