ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Pallavolo, azzurri a riposo: domani c'è l'Argentina di Velasco

Pallavolo, azzurri a riposo: domani c'è l'Argentina di Velasco

Il giorno dopo la splendida vittoria sul Belgio la nazionale italiana maschile è già proiettata su un'altra sfida chiave della prima fase del Campionato Mondiale 2018, il match di domani contro l'Argentina di Julio Velasco. Alle ore 21.15, diretta su RaiDue, Giannelli e compagni scenderanno in campo in un Nelson Mandela Forum che si preannuncia strapieno come ieri sera: da diverse settimane infatti sono stati venduti tutti i tagliandi.

Gli azzurri hanno sfruttato la giornata di riposo per ricaricare le energie e per preparare al meglio la partita contro i sudamericani: formazione che nella Volleyball Nations League superò l'Italia 3-0. Da quella partita molte cose, però, sono cambiate e i ragazzi di Blengini prima con il Giappone e poi soprattutto contro il Belgio hanno messo in mostra evidenti progressi. Gioco veloce, tante difese e un livello di concentrazione altissimo per tutto il corso della partita, queste alcuni delle chiavi della vittoria contro la squadra di Anastasi.

Concetti ribaditi dal centrale azzurro Daniele Mazzone: «Ieri si è vista un'Italia spumeggiante, capace di mettere in campo le sue migliori qualità. Nelle settimane di collegiale abbiamo lavorato tanto e migliorato la nostra fase difensiva. Dobbiamo continuare così anche nelle prossime partite, se possibile migliorando ancora alcuni aspetti. Con il Belgio per esempio all'inizio del primo set abbiamo subito un gap di qualche punto, penso che contro con squadre più forti possa diventare più complicato recuperare. La partita di domani non sarà facile, l'Argentina è una formazione che difende tanto, hanno due centrali forti e un palleggiatore fenomenale. Bisogna scendere in campo concentrati ed esprimere al meglio il nostro gioco. Nelle prime due partite Simone (Giannelli n.d.r.) è stato bravissimo, ci ha dato palla sempre nei momenti opportuni e questo ha fatto sì che il nostro attacco abbia funzionato nella migliore maniera», conclude Mazzone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



F1, futuro in Ferrari per Mick Schumacher
Video

F1, futuro in Ferrari per Mick Schumacher

  • Tennis: Andy Murray si ritira, l'annuncio choc tra le lacrime

    Tennis: Andy Murray si ritira,...

  • Colpo di genio o furberia? Il "servizio" di Tomic lascia Kyrgios di sasso

    Colpo di genio o furberia? Il...

  • Rita Dalla Chiesa impaurita dalle esplosioni a Roma nord, era la "festa" dei tifosi della Lazio

    Rita Dalla Chiesa impaurita dalle esplosioni...

  • Cristiano Ronaldo si allena in palestra con Giorgina e il figlio

    Cristiano Ronaldo si allena in palestra con...

  • Calcio, Salvini: «Tornare a trasferte collettive, no a stop in caso di cori sconvenienti»

    Calcio, Salvini: «Tornare a trasferte...

  • Max Biaggi torna in a correre in moto. Dopo l'incidente aveva detto: «Mai più»

    Max Biaggi torna in a correre in moto. Dopo...

  • Schumacher compie 50 anni, la Ferrari: «Siamo tutti con te Michael»

    Schumacher compie 50 anni, la Ferrari:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT