ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mondiali, Galles ok ma fa tanta fatica contro le Fiji, la Scozia avvisa il Giappone

Galles ok ma fa tanta fatica contro le Fiji, la Scozia avvisa il Giappone

Ebbene no, quando Galles e Fiji si scontrano in occasione di una Coppa del Mondo non è mai una partita come le altre. Pertanto spettacolo a Oita e 29-17 per il Galles. Di contro, un Ko fin troppo severo per gli Isolani. Normale amministrazione per quanto riguarda la già eliminata Argentina, che a Kumagaya regola 47-17 gli Stati Uniti pur subendo tre mete e la Scozia, che asfalta sì la Russia per 61-0 a Shizuoka, ma che in testa ha soltanto il match col Giappone padrone di casa di domenica 13 ottobre, a Yokohama. In pratica, un "ottavo di finale" in piena regola.

La diciassettesima giornata del Mondiale nipponico parte proprio coi Pumas. Senza più nulla da chiedere a questa manifestazione se non la qualificazione a Francia 2023 (obiettivo minimo che certo non può mandare in sollucchero una grande di tal lignaggio), gli uomini di Ledesma chiudono la pool C con una vittoria da cinque punti. Sette le mete: di Sanchez, Tuculet (2), Mallia (idem), De La Fuente e Gertranou. Sei le trasformazioni, con Sanchez (5) e Urdapilleta. Per le Eagles, doppietta di Scully e una firma di Lasike, solo quest'ultima trasformata da MacGinty.

Ancora più semplice il cammino della Scozia, con George Horne e Adam Hastings incontenibili. Il primo passa tre volte oltre la linea in poco più di mezz'ora; l'altro monopolizza il primo tempo, segnando due mete e trasformando sia le sue che la prima marcatura di Horne. L'apertura degli Highlanders, in tutto, mette a segno otto trasformazioni su nove. Alla scorpacciata scottish si aggiungono Turner, Seymour, Barclay e McInally. Missione compiuta: terzo posto del girone A blindato (10 punti, dietro a Giappone 14 e Irlanda 11) e ora sotto con i Brave Blossom. O Samurai, nei momenti che contano.

Dicevamo di Galles-Fiji. Gran ritmo e festival dei cartellini gialli: ben quattro salomonicamente ripartiti. Ma i due degli Isolani sono quelli a pesare di più sull'economia della partita, visto che i Flying Fijians partono alla grande, passano due volte con Tuisova e Murimurivalu (10-0: il piede di Volavola, al solito, s'inceppa) e si vedono una meta annullata dal Tmo, il quale contestualmente suggerisce anche il giallo per il gallese Owens. Josh Adams è l'eroe di giornata: è lui, con la squadra ad approfittare delle espulsioni temporanee di Cuvabati (17') e Kunatani (28') a segnare le due mete che portano al sorpasso dei Dragoni. Con le conversioni di Biggar siamo infatti 14-10 per i rossi. Se il primo tempo è bello, il secondo è bellissimo e ricco di emozioni. C'è il giallo a James Davies e ci sono anche una segnatura annullata e soprattutto la meta di punizione in favore dei fijiani per una scorrettezza gallese sugli avanti avversari, che tracimano (14-17). Al 56', terribile scontro tra i Dragoni Biggar e Liam Williams che si precipitano su un pallone alto. Al primo si spengono per un attimo le lampadine ed è costretto a lasciare il posto a Patchell, che poco dopo segna il calcio del 17-17. Adams, sempre lui, al 60' segna la meta del 22-17 non trasformata da Patchell. Le Fiji si scatenano e macinano possesso di qualità, aumentando ulteriormente il ritmo. Eppure, quando il Galles rialza la testa e torna nella metà campo avversaria, al 68', Gareth Davies apparecchia la meta del bonus per Liam Williams (29-17). Il colpo di grazia.

Venerdì 11 ottobre il prossimo match: Australia-Georgia a Shizuoka. I Wallabies devono tornare al primo posto della pool D proprio davanti a Galles (attualmente primo a 14 punti) e Fiji (terze, 7). I Dragoni hanno tuttavia un'altra partita domenica con la Georgia.               

IL PALINSESTO DELLA RAI

12 ottobre – Nuova Zelanda - Italia – Ore 6:35 (Rai2)
12 ottobre – Inghilterra - Francia – Ore 10 (RaiSport + HD)
19 ottobre – Quarti di finale – Ore 9 (RaiSport + HD)
19 ottobre – Quarti di finale – Ore 12:05 (RaiSport + HD)
20 ottobre – Quarti di finale – Ore 9 (RaiSport + HD)
20 ottobre – Quarti di finale – Ore 12:05 (RaiSport + HD)
26 ottobre – Semifinale – Ore 9:50 (RaiSport + HD)
27 ottobre – Semifinale – Ore 9:50 (RaiSport + HD)
1 novembre – Finale 3/4 posto – Ore 9:50 (RaiSport + HD)
2 novembre – Finale – Ore 9:50 (RaiSport + HD)


RISULTATI

Fase preliminare 
1 Ven 20 Sett A Giappone - Russia 30-10 Tokyo Stadium
2 Sab 21 Sett D Australia - Fiji 39-21 Sapporo Dome
3 Sab 21 Sett C Francia - Argentina 23-21 Tokyo Stadium
4 Sab 21 Sett B Nuova Zelanda - Sudafrica 23-13 International Stadium Yokohama
5 Dom 22 Set B Italia - Namibia 47-22 Hanazono Rugby Stadium
6 Dom 22 Sett A Irlanda - Scozia 27-3 International Stadium Yokohama
7 Dom 22 Sett C Inghilterra - Tonga 35-3 Sapporo Dome
8 Lun 23 Sett D Galles - Georgia 43-14 City of Toyota Stadium
9 Mar 24 Sett A Russia - Samoa 9-34 Kumagaya Rugby Stadium
10 Merc 25 Sett D Fiji - Uruguay 27-30 Kamaishi Recovery Memorial Stadium
11 Gio 26 Sett B Italia - Canada 48-7 Fukuoka Hakatanomori Stadium
12 Gio 26 Sett C Inghilterra - Stati Uniti 45-7 Kobe Misaki Stadium
13 Sab 28 Sett C Argentina - Tonga 28-12 Hanazono Rugby Stadium
14 Sab 28 Sett A Giappone - Irlanda 19-12 Shizuoka Stadium Ecopa
15 Sab. 28 Sett B Sudafrica - Namibia 57-3 City of Toyota Stadium
16 Dom 29 Sett D Georgia - Uruguay 33-7 Kumagaya Rugby Stadium
17 Dom 29 Sett D Australia - Galles 25-29 Tokyo Stadium
18 Lun 30 Sett A Scozia - Samoa 34-0 Kobe Misaki Stadium
19 Mer 2 Ott C Francia - Stati Uniti 33-9 Fukuoka Hakatanomori Stadium
20 Mer 2 Ott B Nuova Zelanda - Canada 63-0 Oita Stadium
21 Gio 3 Ott D Georgia - Fiji 10-45 Hanazono Rugby Stadium
22 Gio 3 Ott A Irlanda - Russia 35-0 Kobe Misaki Stadium
23 Ven 4 Ott B Sudafrica - Italia 49-3 Shizuoka Stadium Ecopa
24 Sab 5 Ott D Australia - Uruguay 45-10 Oita Stadium
25 Sab 5 Ott C Inghilterra - Argentina 39-10 Tokyo Stadium
26 Sab 5 Ott A Giappone - Samoa 38-19 City of Toyota Stadium
27 Dom 6 Ott B Nuova Zelanda - Namibia 71-9 Tokyo Stadium
28 Dom 6 Ott C Francia - Tonga 23-21 Kumamoto Stadium
29 Mar 8 Ott B Sudafrica - Canada 66-7 Kobe Misaki Stadium
30 Mer 9 Ott C Argentina - Stati Uniti 47-17 Kumagaya Rugby Stadium
31 Mer 9 Ott A Scozia - Russia 61-0 Shizuoka Stadium Ecopa
32 Mer 9 Ott D Galles - Fiji 29-17 Oita Stadium
33 Ven 11 Ott D Australia - Georgia 12:15 Shizuoka Stadium Ecopa
34 Sab 12 Ott B Nuova Zelanda - Italia 6:45 City of Toyota Stadium
35 Sab 12 Ott C Inghilterra - Francia 10:15 International Stadium Yokohama
36 Sab 12 Ott A Irlanda - Samoa 12:45 Fukuoka Hakatanomori Stadium
37 Dom 13 Ott B Namibia - Canada 5:15 Kamaishi Recovery Memorial Stadium
38 Dom 13 Ott C Stati Uniti - Tonga 7:45 Hanazono Rugby Stadium
39 Dom 13 Ott D Galles - Uruguay 10:15 Kumamoto Stadium
40 Dom 13 Ott A Giappone - Scozia 12:45 International Stadium Yokohama

CLASSIFICHE
(Tra parentesi la differenza punti)

Pool A: Giappone 14 (+46), Irlanda 11 (+52), Scozia 10 (+71), Samoa 5 (-28), Russia* 0 (-141). *una partita in più. 
Pool B: Sudafrica* 15 (+149), Nuova Zelanda 14 (+135), ITALIA 10 (+20), Namibia 0 (-141), Canada 0 (-163). *una partita in più.
Pool C: Inghilterra 15 (+99), Francia 13 (+28), Argentina* 11 (+15), Tonga 1 (-50), Stati Uniti 0 (-92). *una partita in più.
Pool D: Galles 14 (+45), Australia 11 (+49), Fiji* 7 (+2), Georgia 5 (-38), Uruguay 4 (-58). *una partita in più.


Quarti di Finale 
41 Sab 19 Ott – QF1: 1 Pool C - 2 Pool D 9:15 Oita Stadium
42 Sab 19 Ott – QF2: 1 Pool B - 2 Pool A 12:15 Tokyo Stadium
43 Dom 20 Ott – QF3: 1 Pool - 2 Pool C 9:15 Oita Stadium
44 Dom 20 Ott – QF4: 1 Pool - 2 Pool B 12:15 Tokyo Stadium

Semifinali 
45 Sab 26 Ott – SF1:  QF1 - QF2 10:00 International Stadium Yokohama
46 Dom 27 Ott – SF2: QF3 - QF4 10:00 International Stadium Yokohama

Finali
47 Ven 1 Nov – Finale terzo posto 10:00 Tokyo Stadium
48 Sab 2 Nov – Finale 10:00 International Stadium Yokohama


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mancini: «Buffon e De Rossi all'Europeo? Vediamo»
Video

Mancini: «Buffon e De Rossi all'Europeo? Vediamo»

  • Serie A, la domenica: l'Inter soffre ma batte il Sassuolo, delusione Roma a Genova

    Serie A, la domenica: l'Inter soffre ma...

  • Francesco Totti, su Instagram lezioni di hot yoga. E poi se la prende con il preparatore

    Francesco Totti, su Instagram lezioni di hot...

  • Il surfer Leonardo Fioravanti si piazza sul podio nella WSL (World Surf League)

    Il surfer Leonardo Fioravanti si piazza sul...

  • Gianluca Vialli e il cancro: «Non volevo morire prima dei miei genitori»

    Gianluca Vialli e il cancro: «Non...

  • Eroica 2019 con la testimonianza di Simone Barlaam

    Eroica 2019 con la testimonianza di Simone...

  • Barcellona-Inter, Conte: «Dobbiamo essere pronti ad affrontarli con o senza Messi»

    Barcellona-Inter, Conte: «Dobbiamo...

  • Champions League, stasera in campo Atalanta e Juve

    Champions League, stasera in campo Atalanta...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT