ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

«Da tifosi Ajax approccio partenopeo»: la frase di Ilaria D'Amico scatena la bufera. Ma lei: «Amo Napoli e sono indignata»

Ilaria D'Amico: «Da tifosi Ajax approccio partenopeo». Scoppia bufera. E l'assessore allo Sport di Napoli la insulta

Ilaria D'Amico nella bufera per una frase pronunciata nel prepartita di Ajax-Juventus. «Amsterdam ha raccontato di una vigilia di partita con un approccio quasi partenopeo con 'triccheballacche' e fuochi d'artificio per disturbare il sonno degli avversari», ha detto la giornalista, scatenando la polemica sui social oltre che l'insulto dell'assessore allo Sport di Napoli, Ciro Borriello che è arrivato a definirla «sottospecie di giornalista»«Amo Napoli, le mie parole sono state strumentalizzate», si è difesa lei.

L'assessore Ciro Borriello sul suo profilo facebook ha pubblicato un post nel quale chiede le scuse da parte di Sky: «Credo che la redazione di Sky debba chiedere scusa, per quanto dice quella sottospecie di giornalista della D'Amico, a tutti i Napoletani...» il testo del post di Borriello. 


La frase detta dalla D'Amico in riferimento ai fuochi d'artificio esplosi fuori dell'hotel nel quale alloggiavano calciatori e dirigenti della Juventus ad Amsterdam, nella notte tra martedì e mercoledì, non è passata inosservata: su Twitter, infatti, gli utenti hanno preso di mira la giornalista di Sky Sport. I tifosi del Napoli hanno chiesto le scuse da parte della compagna di Buffon.

 


«Stupita e senza parole» di fronte agli attacchi «strumentali» ricevuti: Ilaria D'Amico risponde («a titolo personale» tiene a precisare) alle critiche per alcune sue frasi ieri in trasmissione su Sky prima di Ajax-Juve, manifestando all'Ansa la sua «indignazione». «Non ne comprendo la ragione, ma questo non cambia di certo né l'amore e il rispetto che ho per il Napoli e per la sua città, né il totale dissenso su questo modo di usare i social network», aggiunge la conduttrice tv.

«Ho sempre riempito le mie trasmissioni, da Sky Calcio Show a quelle della Champions, di grandi apprezzamenti sul Napoli, come società, gestione, capacità di fare calcio e tifoseria, che reputo tra le più belle al mondo - sottolinea Ilaria D'Amico, replicando alle critiche -. Tutti fatti sempre chiaramente documentati perché avvenuti in diretta tv. Nonostante questo, qualcuno non perde occasione per attaccare».

«Per essere sicura dell'assenza di riferimenti negativi delle mie dichiarazioni sono andata anche a rivedere la registrazione. - prosegue -. Il mio riferimento all'atteggiamento quasi partenopeo era esclusivamente relativo ai fuochi d'artificio che alcuni tifosi dell'Ajax hanno sparato di notte, alla vigilia della partita, davanti all'albergo della Juventus. In riferimento a quello, e solo a quello, ho pensato alla notte di Capodanno a Napoli, all'immagine che abbiamo della festa con i fuochi nella città partenopea, e per questo ho detto quella frase. Poi, solo successivamente, ho stigmatizzato gli episodi di altro tipo con scontri e fermati avvenuti ad Amsterdam in giornata e per parlare di questi ho ceduto la linea all'inviato. Com'è possibile strumentalizzare tutto ciò? Leggere invece dell'ennesima strumentalizzazione da parte di chi, per sfogo o per trovare facili piccoli spazi di pubblicità, si cimenta con il tiro al bersaglio a professionisti e personaggi pubblici mi lascia profonda amarezza».

«Quando poi a insultare o usare infelici epiteti sono degli esponenti politici locali - la conclusione - che dovrebbero prima comprendere il contesto e fare del buon senso, dei toni pacati e dell'educazione un indispensabile strumento di comunicazione nel loro lavoro, l'amarezza si trasforma in indignazione».

 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Vonn e Goggia: due regine della neve a confronto tra vita, passioni e segreti
Video

Vonn e Goggia: due regine della neve a confronto tra vita, passioni e segreti

  • Atalanta-Lazio, il video degli insulti a Mihajlovic. Il vigile gli dice: «Zingaro di...»

    Atalanta-Lazio, il video degli insulti a...

  • Roma, il momento in cui gli ultrà incendiano la macchina dei vigili prima di Atalanta-Lazio

    Roma, il momento in cui gli ultrà...

  • Calcio, divorzio fra la Juventus e Max Allegri

    Calcio, divorzio fra la Juventus e Max...

  • De Rossi, l'audio WhatsApp: «Io malato? Datemi 100.000 euro a partita e vediamo»

    De Rossi, l'audio WhatsApp: «Io...

  • Lotito svela a Inzaghi il "dialogo" con Gasperini

    Lotito svela a Inzaghi il...

  • Lecce promosso in Serie A, esplode nelle strade della città la gioia dei tifosi

    Lecce promosso in Serie A, esplode nelle...

  • Mar Rosso, l'apneista Homar Leuci tenta il record a -131 metri in assetto costante

    Mar Rosso, l'apneista Homar Leuci tenta...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
#gazzettino208758
2019-04-11 19:27:01
Meglio napoletani che juventini. Dovevano tenerli in galera in Olanda.

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT