ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Diritti tv, non raggiunto il minimo di 1.100 milioni: si va alla fase di rilancio

Miccichè

Si va alla fase due per quanto riguarda l’assegnazione dei diritti televisivi del triennio 2018-2021. Questo perché non è stato raggiunto il minimo totale di 1.100 milioni di euro. Le trattative non saranno più fatte nello studio milanese dell’avvocato Alberto Toffoletto, ma in via Rosellini, sede della Lega serie A. Entro le ore 20 saranno assegnati i diritti. Stamattina sono arrivate in via Rosellini le offerte di Sky, Perform e Mediaset. Nessuna busta da parte di Mediapro e Tim. Alle trattative parteciperanno, ovviamente, i tre broadcaster che hanno presentato la loro proposta qualche ora fa. La fase di rilancio è su tutti i tre pacchetti. Alle 16.30 si riaprirà l’assemblea.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Juventus, Allegri: «Alla prima giornata ci voleva una vittoria così»
Video

Juventus, Allegri: «Alla prima giornata ci voleva una vittoria così»

  • Torino, visite mediche per Zaza

    Torino, visite mediche per Zaza

  • Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo

    Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e...

  • Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

    Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

  • Federica Pellegrini, party a sopresa per i suoi 30 anni

    Federica Pellegrini, party a sopresa per i...

  • Juve, scoppia la pace tra Bonucci e i tifosi. Poi l'accusa: «Devi chiedere scusa». E lui: «Risponderò sul campo»

    Juve, scoppia la pace tra Bonucci e i...

  • Il ciclista belga Raf Van Hulle arriva in Cina dopo 12.000 km in bici

    Il ciclista belga Raf Van Hulle arriva in...

  • Niki Lauda, la sfida più importante dopo un trapianto di polmoni

    Niki Lauda, la sfida più importante...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT