ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Finlandia-Italia 1-2
Immobile più Jorginho, azzurri con un rigore dubbio a un passo dalla qualificazione

Finlandia-Italia 1-2
Immobile più Jorginho, azzurri con un rigore dubbio a un passo dalla qualificazione

L’Italia, con il sesto successo di fila in queste qualificazioni, è quasi a Euro 2020. Il 12 ottobre, all’Olimpico, può conquistare la promozione nella sfida contro la Grecia proprio grazie al successo di Tampere. Dove la Finlandia, seconda nel gruppo J (adesso con 6 punti di ritardo), cade ancora contro gli azzurri (1-2). Decisivo il rigore nel finale di Jorginho, dubbio e quindi contestato dalla nazionale di Kanerva. Che, per la verità, ha solo pensato a difendersi contro gli azzurri, capaci di prendersi l’iniziativa nel primo tempo e di conquistare il match nella ripresa. Dopo la rete di Immobile, preferito in partenza a Belotti, il pari, sempre su rigore di Pukki, per l’ingenuità di Sensi che è stato comunque tra i migliori in campo. È stato l’unico black out in una prestazione convincente nello spirito e nel gioco. Mancini, pur avendo cambiato mezza squadra, ha alzato il baricentro del suo 4-3-3 per andare all’assalto e quindi in fuga.

A SENSO UNICO
La partita, insomma, è in pieno controllo dell’Italia. La Finlandia si chiude con il 5-4-1 e non spaventa mai Donnarumma. Mancini, pur cambiando 5 giocatori di movimento su 10 dopo il successo di giovedì a Yerevan contro l’Armenia, fa centro anche a Tampere. Si ferma subito Emerson e, da terzino sinistro, entra Florenzi nella difesa che è diversa nelle posizioni e negli interpreti. Al centro, confermato Bonucci. Accanto a lui Acerbi e a destra Izzo. A centrocampo l’unica novità è sensi che sostituisce lo squalificato Barella. Il tridente è inedito: Chiesa e Pellegrini ai lati di Immobile. Sensi, Pellegrini e Chiesa sono in serata. Lo stesso Florenzi è efficace a sinistra. La Nazionale spreca fino all’intervallo, Hardecki è bravo sulla girata al volo di Sensi.

AVANTI TUTTA
L’Italia merita il vantaggio. e passa nella ripresa: colpo di testa di Immobile su cross di Chiesa. Il centravanti segna per la prima volta con il nuovo ct e interrompe il suo digiuno in azzurro durato 2 anni. Mancini si arrabbia perché vede calare il ritmo. L’ingenuità di Sensi, fallo in area su Pukki, regala il pari alla Finlandia che è arrivata allo scontro diretto con 4 successi di fila senza prendere gol. Il rigore lo trasforma proprio Pukki che si conferma finalizzatore scelto: 5 gol nelle ultime 4 partite delle qualificazioni europee. bernardeschi per Chiesa e Belotti per Immobile: le mosse pagano. Ma al tiro va Barella, Vaisanne respinge con il braccio attaccato al corpo. L’arbitro scozzese Madden, nonostante le proteste del difensore e di Kanerva, concede il rigore per il successo, firmato da Jorginho.   




LA CRONACA
(a cura della redazione)

90’+4’ Fine partita: vince l’Italia
87’ Cambio per la Finlandia: Kauko entra al posto di Schuller
86’ Tiro alto di Pellegrini
82’ Cambio per la Finlandia: Dentro Soiri, fuori Granlund
81’ Belotti sfiora il tris 
80’ Gol dell’Italia: Jorginho segna dagli undici metri
79’ Dubbio fallo di mano di Vaisanen: rigore controverso per l'Italia e ammonizione per il difensore 
76’ Cambio per l’Italia: esce Immobile, dentro Belotti
74’ Ammonito Arajuuri
74’ Cambio per la Finlandia: esce Lappalainen ed entra Tuominen
72' Cambio per l'Italia: fuori Chiesa dentro Bernardeschi
72’ Gol per la Finlandia: Pukki realizza il rigore e fa 1-1
71’ Ammonito Donnarumma
71’ Sensi fa cadere un avversario in area, per l’arbitro è rigore per la Finlandia 
67’ Kamara commette fallo in attacco
60’ Gol dell’Italia: Immobile sblocca il match con un colpo di testa sotto la traversa 
57’ Ammonito Schuller
48’ Pukki sfiora il gol: il suo tiro finisce al lato 
46’ Inizia la ripresa 

45’+3’ Fine primo tempo
43’ Ennesimo destro di Sensi: la conclusione finisce al lato 
41’ L’Italia spinge: tentativo di Acerbi, ma il tiro è murato
36’ Ancora Florenzi al termine di un’azione insistita: il suo destro è facile per il portiere 
30’ Immobile sfiora il gol su cross di Chiesa
28’ Destro debole di Barella: Hradecky blocca senza problemi 
27’ Sensi tira al volo dal limite ed esalta i riflessi del portiere della Finlandia 
24’ Ammonito Jorginho per un fallo su un avversario
23’ Destro di Florenzi dal limite smorzato dalla difesa  
19’ Cross di Chiesa per Pellegrini che tenta l’acrobazia 
8’ Cambio per l’Italia: esce Emerson ed entra Florenzi 
5’ Sensi ci prova, ma difesa mura
4’ Toivio sfiora il gol da palla inattiva
1’ Inizia la sfida 

Stasera l'Italia si gioca un pezzo di qualificazioni al prossimo Europeo. Davanti la Finlandia di Pukki, che insidia il primo posto del girone agli azzurri.




Formazioni UFFICIALI
Finlandia - Hradecky; Granlund, Toivio, Arajuuri, Vaisanen, Uronen; Lod, Schuller, Kamara, Lappalainen; Pukki.

Italia - Donnarumma; Izzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella, Jorginho, Sensi; Chiesa, Immobile, Lo. Pellegrini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






«Per fermare Lukaku servono dieci banane» Opinionista cacciato in diretta tv
Video

«Per fermare Lukaku servono dieci banane» Opinionista cacciato in diretta tv

  • Ecco come agivano gli ultrà della Juventus arrestati: il video della Polizia

    Ecco come agivano gli ultrà della...

  • Juventus, violenza ed estorsione: arrestati 12 capi ultrà

    Juventus, violenza ed estorsione: arrestati...

  • Rugby Italia, i Mondiali tornano sulla Rai: 18 partite dal Giappone - Il programma

    Rugby Italia, i Mondiali tornano sulla Rai:...

  • Leclerc campione a Monza, i tifosi invadono la pista per cantare l'inno d'Italia

    Leclerc campione a Monza, i tifosi invadono...

  • Anthoine Hubert morto a Spa, il video del terribile incidente in Formula 2

    Anthoine Hubert morto a Spa, il video del...

  • Medvedev dopo Djokovic batte Goffin e trionfa a Cincinnati: è il suo primo Master 1000

    Medvedev dopo Djokovic batte Goffin e...

  • Cristiano Ronaldo, lo spot scatena il web: «Mai vista una roba così brutta»

    Cristiano Ronaldo, lo spot scatena il web:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT