ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Gattuso avvisa il Milan: «Gara da non perdere assolutamente»

Gattuso avvisa il Milan: «Gara da non perdere assolutamente»

Dopo il successo sul Sassuolo e il sorpasso dell’Inter in classifica, Rino Gattuso cerca continuità. Già nella trasferta del Bentegodi contro il Chievo: «Non possiamo assolutamente sbagliare», le parole del tecnico rossonero.
 
Gruppo. «Ci sta che chi non gioca abbia il muso, ma bisogna avere il rispetto dei compagni che scendono in campo e dare sempre il massimo. Sono felice delle parole di ieri di Conti. Sappiamo cosa ha passato, ma sappiamo bene anche il suo valore. Oltre a lui ci sono tanti che non stanno giocando tanto, ma tutti devono rispettare le scelte. Le scelte non le faccio per simpatia o antipatia. Dobbiamo continuare su questa strada».
 
Chievo. «Sarà una partita molto difficile, dobbiamo vincerla, siamo consapevoli di dover vincere. Non sarà facile. Il Chievo gioca un calcio che ti mette in difficoltà, domani dovremo stare attenti. Servirà un grande Milan, non possiamo assolutamente sbagliare».
 
Finale di stagione. «Se cambieremo qualcosa è perché se giochi tante partite nelle quali devi rincorrere spendi molto. Se qualcuno deve recuperare, è perché ne ha bisogno. Ho tanti giocatori a disposizione, tutti possono giocare dal primo minuto».
 
Lavoro. «Se abbiamo una testa che funziona bene, domani dobbiamo capire che abbiamo tutto da perdere. Dobbiamo stare molto attenti. Lasciamo stare il derby che è una partita che si prepara domani».

Fase offensiva. «Quando analizziamo le partite, vediamo che Piatek attacca sempre la profondità e per non farlo correre a vuoto lo cerchiamo spesso. Va bene valorizzarlo, ma non sempre. Se lui attacca la profondità, vuole dire che allunga gli avversari e quindi c’è più spazio per giocare palla a terra».

Di Francesco. «Mi dispiace per Di Francesco che è da tanti anni che allena in serie A. Io però penso alla mia squadra, mi dispiace per Eusebio con cui ho un bel rapporto, ma io ora devo pensare solo alla mia squadra. Ranieri ha fatto un miracolo sportivo con il Leicester, allena da tanti anni, ha grandi conoscenze. Sono contento che sia tornato da noi».

Inter. «Ma secondo voi, io oggi penso ai problemi degli altri? Io devo pensare solo a casa mia, ho tanti giocatori a disposizione, devo fare delle scelte, devo tenere l’ambiente tranquillo. La cosa di Icardi per me ha rafforzato l’Inter, ma io devo pensare solo a quello che succede a casa nostra».

Futuro. «Se perdo una partita, anch’io sono in bilico. Io non penso al mio futuro, la cosa più importante è il futuro del Milan. L’anno prossimo potrei trovarmi ovunque, io adesso devo pensare solo al presente».

Campionato«Dobbiamo essere bravi. Abbiamo inseguito per tanto tempo. A livello mentale dobbiamo fare il salto di qualità».

Suso. «Non credo che stia facendo fatica a livello fisico. Dovete essere obiettivi, io ne ho visti pochi di giocatori che fanno 50 partite all’anno al massimo. A livello fisico sta bene, ha saltato qualche allenamento, ma per noi è importantissimo».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Milan-Inter, Gattuso: “Non è stato un problema tecnico ma di atteggiamento”
Video

Milan-Inter, Gattuso: “Non è stato un problema tecnico ma di atteggiamento”

  • Inter-Milan, Spalletti: “Ai giocatori ho fatto guardare partita derby dell'andata”

    Inter-Milan, Spalletti: “Ai giocatori ho...

  • MotoE, in fiamme paddock a Jerez: a fuoco tutte le moto. «Scenario da incubo»

    MotoE, in fiamme paddock a Jerez: a fuoco...

  • Ecco un atleta che sembra non subire la forza di gravità

    Ecco un atleta che sembra non subire la...

  • Incredibile gol mancato: la neve beffa l'Hannover contro il Leverkusen

    Incredibile gol mancato: la neve beffa...

  • Le lacrime di Georgina e quella foto di Cristiano Ronaldo bambino: è Juve day

    Le lacrime di Georgina e quella foto di...

  • Gigi Buffon e la depressione: «Quel quadro che mi ha salvato la vita»

    Gigi Buffon e la depressione: «Quel...

  • Incinta di 5 mesi e mezzo, si allena con la squadra: la storia di Sydney Leroux

    Incinta di 5 mesi e mezzo, si allena con la...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT