ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

La Fiorentina gioca meglio, ma l'Inter è spietata: 2-1. D'Ambrosio regala 3 punti pesanti a Spalletti

La Fiorentina gioca meglio, ma l'Inter è spietata: 2-1. D'Ambrosio regala 3 punti pesanti a Spalletti

L’Inter non si ferma più e vince anche contro la Fiorentina (2-1) grazie al rigore di Icardi e al gol di D’Ambrosio. Il pareggio di Chiesa sembrava aver frenato la corsa dei nerazzurri, ma la squadra di Luciano Spalletti ancora una volta tira fuori carattere e determinazione e trova la rete della vittoria nel suo momento peggiore. Il tecnico di Certaldo deve rivedere alcune cose, soprattutto in mediana dove Vecino e Brozovic sono i peggiori in campo. Ma alla fine chi vince ha sempre ragione e questa Inter dopo aver battuto squadre importanti come Tottenham e Sampdoria ha la meglio anche su una Fiorentina bella e imprevedibile. I viola iniziano bene colpendo un palo al 4’ con Mirallas, ma con il passare del tempo i nerazzurri creano qualche pericolo nei pressi di Lafont grazie a Candreva, uno dei migliori in campo, per poi essere sostituito da Politano non prendendola proprio benissimo. Ed è proprio da un cross di Candreva che arriva il rigore dell’Inter, segnalato dal Var per un tocco di braccio di Vitor Hugo. Dal dischetto, al minuto 45, Icardi non sbaglia. Nella ripresa la Fiorentina schiaccia i nerazzurri grazie a uno scatenato Chiesa che all’8’ trova il pari con la complicità di una sfortunata deviazione di Skriniar (la Lega dirà che si trattava di aoutogol e non rete dell'azzurro). Ma nel momento migliore dei viola, l’Inter fa suo il match: incursione in area di D’Ambrosio, uno-due con Icardi e rete del 2-1. Sorride Spalletti, che non smette più di vincere.

LEGGI LA CRONACA

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cane entra in campo e para il goal durante la partita della serie B argentina
Video

Cane entra in campo e para il goal durante la partita della serie B argentina

  • Bowling: lo storico successo mondiale dell'Italia

    Bowling: lo storico successo mondiale...

  • EMOZIONANTE - Olimpiadi 2026, la video candidatura di Milano-Cortina

    EMOZIONANTE - Olimpiadi 2026, la video...

  • Rischia di morire sul deltaplano: l'imbracatura non è attaccata e vola sospeso nel vuoto

    Rischia di morire sul deltaplano:...

  • Salvini: «Ho scritto a Gattuso, parlo con il cuore da tifoso»

    Salvini: «Ho scritto a Gattuso, parlo...

  • Kolarov: «Mi esalto nei momenti di difficoltà In campo solo uomini veri»

    Kolarov: «Mi esalto nei momenti di...

  • Rugby, terzo tempo da giganti: il capitano All Blacks Kieran Read suona la chitarra a tutto rock

    Rugby, terzo tempo da giganti: il capitano...

  • Salti da Guinness: il "volo" incredibile di Ashley Watson entra nella storia

    Salti da Guinness: il "volo"...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
dalmagold
2018-09-26 16:34:32
Il povero asa si lagna perché chiesa si butta sempre a terra e lui non ne poteva più..... certo se i calcionl li avesse preso lui sarebbe più credibile. Bisogna altrettanto dire che a marcare gli attaccanti moderni ci fossero ancora difensori come rosato e salvadore......
5ivano5
2018-09-26 11:26:00
certo che commentare dopo aver letto la gazzetta dello sport...............
dalmagold
2018-09-26 06:11:03
L’inter non si ferma più e vince anche con la fiorentina? Ad arbitraggio invertito san siro sarebbe saltato in aria. Secondo la gazzetta alla fiorentina manca un rigore e una espulsione per fallaccio su chiesa.. Mazzoleni e varisti da sospendere per 10 partite hanno di fatto autorizzato la caccia all’uomo

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT