ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

A Palermo un'Italia grandiosa e storica: 9-1 all'Armenia e dieci su dieci nel girone

A Palermo un'Italia storica: 9-1 all'Armenia e dieci su dieci nel girone

dal nostro inviato a Palermo
L'Italia esagera nella notte in cui chiude il suo 2019 e soprattutto la sua avventura nelle qualificazioni europe dove è imbattuta da 40 partite: 9-1 contro l'Armenia a Palermo per brindare al nuovo record di Mancini. Il ct vince 10 partite su 10 nell'anno successo: mai accaduto nella storia azzurra. e lo fa con il punteggio più largo che arricchisce il suo percorso verso Euro 2020: 30 punti e 37 gol nel gruppo J che ha dominato, voltando pagina dopo il flop di Ventura.

ESIBIZIONE STRARIPANTE
Lo stadio barbera, adeguandosi a questa Nazionale insaziabile, avrebbe addirittura voluto il 10° gol, anche per uperare quel 9-0 contyro gli Usa alle Olimpiadi di Londra del 1948. E' l'onda azzurra che trasporta e coinvolge. Doppiette di Immobile che prende anche un palo e di Zaniolo, prime reti azzurre, gol di Barella, Romagnoli, Jorginho (rigore), Orsolini (all'esordio, nella ripresa, con Meret che incassa, sull'8-0, il il gol di Babayan: 24 i debuttanti delnuovo corso), Chiesa (anche 2 pali per lui). La ricchezza dell'Italia di scorta, 7 novità dall'inizio dopo il successo di venerdì a Zenica contro la Bosnia, capace di viaggiare alla velocità di quella titolare. Entrano Sirigu, Di Lorenzo, Romagnoli, Biraghi, Zaniolo, Immobile e Chiesa. Le risposte incassate dal ct sono ottime: adesso, aspettando il sorteggio del 30 novembre a Bucarest, c'è solo da scegliere i 23 per la competizione continentale.



GIOVENTU' AL POTERE
Solo i centrocampo è lo stesso della trasferta in Bosnia: senza Verratti, nuovo test di Tonali, da aiuto regista, accanto a Jorginho. Esame superato. Come quello di Zaniolo che fa centro nel 1° tempo da esterno alto e nel 2° da mezzala. E' ispirato, anche perché Mancini, dalla panchina, lo guida con il telecomando, soprattutto quando deve imitare Barella, protagonista fino all'intervallo. Piace l'impatto di Orsolini e la continuità di Chiesa a sinistra. E di Lorenzo si mette in scia di Florenzi. L'altra Italia, insomma, è promossa. 

Ciro Immobile: «Speriamo di vincere qualcosa»

VIDEO Italia, questo è un risultato storico

LA DIRETTA


92° Fischio finale: Italia-Armenia 9-1

- Nove gol eguagliano il numero di gol segnati dall'Italia in una sola partita: 9-0 agli Usa alle Olimpadi di Londra '48. Ma il record assoluto resta l'11-3 rifilato all'Egitto alle Olimpiadi di Amsterdam '28.

81° Chiesa di testa si toglie la soffisfazione del primo centro in azzurro.

79° Babayan dai 25 metri per la bandiera armena.

78° Orsolini di testa su cross di Chiesa per l'ottavo gol.

77° Esce Sirigu, dentro Meret: 24° deb dell'era Mancini.

75° Rigore per l'Italia: fallo su Orsolini. Dal dischetto Jorginho fa sette!

72° Romagnoli in mischia fa 6-0.

69° Esce capitan Bonucci che cede la fascia a Immobile. Dentro Izzo.

64° Zaniolo segna il quinto gol azzurro con un sinistro dal limite dell'area. Dopo il laziale Immobile, doppietta anche per il romanista.

57° Secondo palo della serata colpito da Chiesa con un bel tiro a giro dai 20 metri

46' Mancini inserisce Orsolini, esce Barella. E' l'esordio per la punta del Bologna, 23° debuttante della gestione Mancini.

Secondo tempo

45° L'arbitro fischia la fine del primo tempo

45° Immobile dal limite pizzica il palo

33° Immobile firma la sua doppietta personale, su assist di Zaniolo che restituisce così il favore. Decima rete azzurra per il laziale

31° Il palo dice di no al diagonale di Chiesa, a caccia del suo primo gol in azzurro

28° Bonucci si fa perdonare il retropassaggio errato di qualche minuto fa imbeccando alla perfezione Barella, che non si fa pregare per segnare il gol del 3-0 con un rasoterra preciso sull'uscita del portiere.

25° Altra combinazione Zaniolo-Immobile, con tiro del bomber della Lazio parato da Ayrapetyan.

22° Traversa dell'Armenia colpita con Karapetyan, servito da un retropassaggio errato di Bonucci.

18° Palla del 3-0 per Immobile che, forse temendo di essere in fuorigioco, esita e sciupa solo davanti al portiere.

- E' il primo gol di Zaniolo in Nazionale

9° Raddoppiano gli azzurri con Zaniolo, che con un rasoterra di destro batte il portiere in uscita. L'assist è di Immobile. Una nazionale alla romana per ora.

8° Italia in vantaggio con Immobile che, appostato sul secondo palo, raccoglie il cross di Chiesa e di testa fa 1-0

6° Sirigu salva su Babayan

5° Primo tiro dell'Italia con Chiesa, ma il suo destro finisce di molto alto sopra la traversa

- Italia in maglia bianca con pantaloncini blu e calzettoni bianchi. Armenia in rosso

- L'Italia batte il calcio d'inizio


LE FORMAZIONI:
ITALIA
(4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, Bonucci, Romagnoli, Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella; Zaniolo, Immobile, Chiesa. Ct: Mancini

ARMENIA (5-4-1): Ayrapetyan; Hambratsumyan, Ishkhanyan, Calisir, Haroyan,  K. Hovhannisyan; Babayan, Grigoryan, Edigaryan, Bergseghyan; Karapetyan. CT: Khashmanyan


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Francesca Schiavone: «Ho avuto un tumore e l'ho sconfitto»
Video

Francesca Schiavone: «Ho avuto un tumore e l'ho sconfitto»

  • Boxe, il campione del mondo Wilder sfida Joshua: «Smettila di nasconderti, combattiamo»

    Boxe, il campione del mondo Wilder sfida...

  • RING EUROPEO - Il campione continentale Rigoldi prepara il match con Shengelia

    RING EUROPEO - Il campione continentale...

  • Eurocup  A Limoges grande  Umana Reyer Venezia: vince 78-71

    Eurocup A Limoges grande Umana Reyer...

  • Diletta Leotta, gaffe incredibile sui "Giardini di Marzo". Paola Ferrari: «Pronta per Sanremo»

    Diletta Leotta, gaffe incredibile sui...

  • Diletta Leotta, la gaffe: "I Giardini di Marzo di Venditti"

    Diletta Leotta, la gaffe: "I Giardini...

  • Il rigore più folle della storia: portiere calcia e abbatte un neon che crolla sui tifosi

    Il rigore più folle della storia:...

  • Mihajlovic ringrazia la moglie e si commuove: «Ti amo amore»

    Mihajlovic ringrazia la moglie e si...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
vircingetorige
2019-11-19 08:41:26
Ma che ca...volo incensate, vedremo quando avrà finito di incontrare squadre dei dopolavoro o del patronato. Aspettiamo la prova con Francia, Spagna, Germania, Brasile......Tutto il resto è fuffa.

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT