ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Karel Poborsky: «Ho rischiato di morire per una zecca nella barba»

Karel Poborsky

Forse a causa di una zecca che ha vissuto nella sua barba trasmettendogli la malattia di Lyme, Karel Poborsky ha rischiato la vita. L’ex calciatore è tornato a parlare dell’estate del 2016, quando si è manifestata la malattia: “Se fossi arrivato in ospedale un giorno più tardi, questa intervista non sarebbe mai uscita”.




L’ex centrocampista della Lazio, oggi dirigente sportivo, che molti ricorderanno per aver infranto il sogno scudetto dell’Inter con una doppietta il 5 maggio del 2002, ha raccontato l’accaduto in un’intervista al The Guardian: «Ero in coma indotto. Al mio risveglio, mi hanno chiesto quale fosse il mio nome. Tutti i miei muscoli facciali erano paralizzati, ho trascorso tre settimane in quarantena nella struttura sanitaria sotto potenti antibiotici».



Oggi la paura è passata e Karel Poborsky è tornato alla normalità, ma il ricordo è sempre vivo: «Non potevo mangiare, dovevo tenere gli occhi coperti perché ero molto sensibile alla luce. Ero parecchio spaventato».
Le cause della malattia non sono certe, ma la più accreditata è appunto la presenza della zecca che ha tramesso la malattia di Lyme, patologia di origine batterica difficilmente diagnosticabile e, se trascurata, con gravi conseguenze.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






TUTTI IN RIGA - Gli atleti dell'Umana Reyer sotto stretta osservazione...
Video

TUTTI IN RIGA - Gli atleti dell'Umana Reyer sotto stretta osservazione...

  • IL NUOVO TREVISO CALCIO - Ecco i 34 imprenditori del Consorzio

    IL NUOVO TREVISO CALCIO - Ecco i 34...

  • Totti, che magie in spiaggia a Sabaudia: super parate alla Buffon

    Totti, che magie in spiaggia a Sabaudia:...

  • Karaoke Juventus, da De Ligt a Rabiot, ecco come cantano i nuovi acquisti

    Karaoke Juventus, da De Ligt a Rabiot, ecco...

  • Roma, caos nel centro storico: migliaia di tifosi giallorossi invadono il Pantheon per i 92 anni del club

    Roma, caos nel centro storico: migliaia di...

  • IL SALTO NELL'ORO - Larissa Iapichino come mamma Fiona May: prima agli Europei Under 20

    IL SALTO NELL'ORO - Larissa Iapichino...

  • Pay tv pirata, sgominata piattaforma illegale ZSat: tremano 11mila "abbonati"

    Pay tv pirata, sgominata piattaforma...

  • Algeria in finale di Coppa d'Africa: tensione e scontri a Parigi

    Algeria in finale di Coppa d'Africa:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT