ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, Inzaghi guarda avanti: «Bel filotto, ora non ci accontentiamo»

Inzaghi guarda avanti: «Bel filotto, ora non ci accontentiamo»

Con la vittoria sull'Udinese, un 3-0 maturato nel primo tempo grazie alla doppietta di Immobile e al rigore segnato da Luis Alberto, la Lazio è sempre più terza in classifica. Sesto successo di fila, per Simone Inzaghi è record eguagliato di vittorie consecutive: «Giochiamo bene, facciamo un ottimo calcio, siamo il miglior attacco della Serie A con l'Atalanta ma chiedo sempre ai miei di migliorarci - spiega il tecnico biancoceleste - Dobbiamo cercare di mantenere il terzo posto, non sarà semplice, le altre arriveranno e noi dovremo essere pronti quando le cose non andranno così bene». Il modo migliore per iniziare a preparare la sfida di sabato prossimo contro la Juventus: «Veniamo da un bel filotto di vittorie ma non ci dobbiamo accontentare. Sarà dura con la Juventus ma ci confronteremo con tutti i nostri mezzi. Il secondo posto? Una squadra ambiziosa deve sempre pensare di migliorarsi, ma siamo focalizzati su noi stessi cercando di toglierci qualche difettuccio che ancora abbiamo», sentenzia Inzaghi. «Dobbiamo sempre alzare l'asticella, migliorando questa classifica - conclude il tecnico biancoceleste - Ora siamo in un momento positivo ma sappiamo che arriveranno momenti peggiori e a quel punto dovremo essere bravi a gestirli». Mattatore del match, ancora una volta Ciro Immobile, alla sua nona partita consecutiva in gol (a due lunghezze dal record di Batistuta) e oggi alla sua quinta doppietta in stagione, per un totale di 17 reti in 14 match. E poteva anche essere tripletta se il partenopeo non avesse lasciato il rigore del 3-0 a Luis Alberto: «È un gruppo unito, è la nostra forza - ammette Immobile a fine partita - il rigore l'avevo lasciato anche a Felipe (Caicedo, ndr) e al Tucu. Era importante che si sbloccasse anche Luis Alberto oltre a tutti gli assist che già ci fa». Concreta invece l'analisi del tecnico dell'Udinese Luca Gotti: «Oggi abbiamo perso contro una Lazio fortissima, ma non lasciamo che questa sconfitta distrugga anche le cose buone che ci sono. La società ha tutti gli elementi per fare valutazioni e decidere i tempi e con cui intraprendere un nuovo percorso».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Francesca Schiavone: «Ho avuto un tumore e l'ho sconfitto»
Video

Francesca Schiavone: «Ho avuto un tumore e l'ho sconfitto»

  • Boxe, il campione del mondo Wilder sfida Joshua: «Smettila di nasconderti, combattiamo»

    Boxe, il campione del mondo Wilder sfida...

  • RING EUROPEO - Il campione continentale Rigoldi prepara il match con Shengelia

    RING EUROPEO - Il campione continentale...

  • Eurocup  A Limoges grande  Umana Reyer Venezia: vince 78-71

    Eurocup A Limoges grande Umana Reyer...

  • Diletta Leotta, gaffe incredibile sui "Giardini di Marzo". Paola Ferrari: «Pronta per Sanremo»

    Diletta Leotta, gaffe incredibile sui...

  • Diletta Leotta, la gaffe: "I Giardini di Marzo di Venditti"

    Diletta Leotta, la gaffe: "I Giardini...

  • Il rigore più folle della storia: portiere calcia e abbatte un neon che crolla sui tifosi

    Il rigore più folle della storia:...

  • Mihajlovic ringrazia la moglie e si commuove: «Ti amo amore»

    Mihajlovic ringrazia la moglie e si...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT