ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mihajlovic, la lettera dopo l'annuncio della leucemia: «Il vostro affetto mi ha dato la carica, vincerò»

Sinisa Mihajlovic ringrazia tutti: «Mi avete dato la carica, vincerò questa battaglia»

Qualche giorno fa Sinisa Mihajlovic ha annunciato di doversi fermare per qualche settimana per curarsi dalla leucemia: alcuni esami fatti negli ultimi giorni hanno infatti accertato la malattia, in fase aggressiva e da curare il più velocemente possibile, e l'allenatore del Bologna è pronto a combattere questa sua battaglia. Il mondo del calcio si è stretto attorno a lui, protagonista da giocatore in Serie A con le maglie di Roma, Lazio, Sampdoria e Inter e da allenatore poi, con Fiorentina, Catania, Milan, Torino e adesso in rossoblù.

LEGGI ANCHE Mihajlovic, un amore di moglie: «Io e te siamo imbattibili». Domani via alle cure

Sinisa ha scritto oggi una lettera aperta, pubblicata dalla Gazzetta dello Sport, in cui ringrazia chi gli è stato vicino in questi giorni: e lo fa alla sua maniera, non perdendo la voglia di battagliare anche in questo campo. «Ci sono momenti nella vita in cui ti ritrovi da solo a lottare contro un avversario difficile da superare o ad affrontare un problema che è complicato da risolvere. Io vivo ora un momento così, però mi sento molto fortunato perché so di non essere solo», scrive Mihajlovic. «Accanto a me ho scoperto di avere un sostegno enorme».





Sono stati tanti infatti i messaggi di affetto arrivati a Mihajlovic e al Bologna in questi giorni: quasi tutte le squadre di Serie A hanno mandato i loro migliori auguri sui social. «In questi giorni ho ricevuto un mare di affetto, solidarietà ed energia positiva che mi ha dato una incredibile, ulteriore, carica e la certezza che vincerò questa battaglia contro la leucemia - continua la sua lettera - Ho ricevuto migliaia di messaggi. Vi assicuro che li ho letti tutti, uno dopo l’altro: ognuno ha rappresentato per me una carezza, un abbraccio e ha toccato il mio cuore. Sono stati giorni duri e mi scuso se non ho risposto e ringraziato ognuno di voi». «Grazie per la vicinanza ai presidenti delle squadre in cui ho militato da giocatore o allenatore e a quelli con cui non ho mai lavorato ma mi hanno mostrato stima e affetto».


Tanti anche i calciatori ed ex calciatori, che lo hanno omaggiato, da Donnarumma al ct Roberto Mancini. «Grazie agli ex compagni e avversari dei miei anni da calciatore, ai giocatori di oggi che ho allenato e a quelli che non ho mai guidato ma ugualmente mi hanno detto “Forza Mister”. Grazie ai tifosi delle “mie” squadre e a quelli che invece ho affrontato vestendo un’altra maglia. Tanti di coloro che magari in campo mi hanno fischiato e contestato, stavolta mi hanno incoraggiato e scritto “Non mollare Sinisa”», scrive ancora Sinisa. 
 

«Grazie a quanti nel mondo non solo dello sport ma della politica o dello spettacolo mi sono stati vicini. Grazie agli amici di una vita incontrati in tante città durante la mia carriera. E grazie alla gente comune che non è famosa: chi mi conosce sa che valuto ogni uomo per come è e non per chi è - conclude la lettera pubblicata sulla Gazzetta - Dai messaggi di capi di Stato (da non crederci...) alla letterina ricevuta da un bambino che ha disegnato un sorriso per me, siete stati tutti importanti. Grazie, grazie, grazie. Mi avete commosso. Ho finito le lacrime, ora sono pronto a combattere. Ci rivediamo presto”».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Medvedev dopo Djokovic batte Goffin e trionfa a Cincinnati: è il suo primo Master 1000
Video

Medvedev dopo Djokovic batte Goffin e trionfa a Cincinnati: è il suo primo Master 1000

  • Cristiano Ronaldo, lo spot scatena il web: «Mai vista una roba così brutta»

    Cristiano Ronaldo, lo spot scatena il web:...

  • TUTTI IN RIGA - Gli atleti dell'Umana Reyer sotto stretta osservazione...

    TUTTI IN RIGA - Gli atleti dell'Umana...

  • IL NUOVO TREVISO CALCIO - Ecco i 34 imprenditori del Consorzio

    IL NUOVO TREVISO CALCIO - Ecco i 34...

  • Totti, che magie in spiaggia a Sabaudia: super parate alla Buffon

    Totti, che magie in spiaggia a Sabaudia:...

  • Karaoke Juventus, da De Ligt a Rabiot, ecco come cantano i nuovi acquisti

    Karaoke Juventus, da De Ligt a Rabiot, ecco...

  • Roma, caos nel centro storico: migliaia di tifosi giallorossi invadono il Pantheon per i 92 anni del club

    Roma, caos nel centro storico: migliaia di...

  • IL SALTO NELL'ORO - Larissa Iapichino come mamma Fiona May: prima agli Europei Under 20

    IL SALTO NELL'ORO - Larissa Iapichino...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT