ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, Donnarumma: «La parata più importante. Il futuro? Sono tranquillo»

Milan, Donnarumma: «La parata più importante. Il futuro? Sono tranquillo»

È una delle parate più belle della tua carriera? Ce la racconti?
Si, sicuramente una delle più belle che ho fatto in questi pochi anni di carriera. Da lì, un pochino bisogna anticipare, perché Milik era vicinissimo, sono stato bravo a portarla dalla mia parte e a fare una grande parata.
 
100 partite in Serie A a 19 anni e 49 giorni; che mesi saranno i prossimi per te?
Mesi tranquilli, non penso al mercato, lavoro come ho sempre fatto, non penso al mercato, non penso a nulla, do tutto per questa maglia e basta.
 
Dopo la grande parata su Milik e dopo la tua esultanza, sono arrivati, da una parte della tifoseria del Napoli, dei cori contro di te; come la vivi, tu che sei nato da quelle parti?
Sicuramente, mi dispiace davvero tanto, perché non ho mai detto mezza parola fuori posto nei confronti di Napoli. Anzi, ho sempre elogiato Napoli, guardo ogni partita con il fiato sospeso, perché spero che vinca. Mi dispiace davvero tanto perché sono di Castellamare, provincia di Napoli, sono di lì, amo questa città e non so perché i tifosi facciano cori del genere.
 
Anche perché da piccolo, magari, oltre a tifare Milan, simpatizzavi anche un po’ per il Napoli
Certo, simpatizzo per il Napoli, è la squadra della mia città e non ho niente contro questa squadra, contro questi tifosi. Mi dispiace davvero tanto e non so che dire.
 
Reina è già a braccetto con te per la prossima stagione? Non siete troppo ingombranti in due?
No, siamo amici, ci siamo abbracciati. Non abbiamo parlato di mercato e nemmeno di futuro. Ci siamo solo fatti i complimenti, perché loro possono ancora lottare per lo scudetto e io lo spero. Ci siamo dati un bell’abbraccio e ci siamo salutati.
 
Arrivederci o addio, cosa vi siete detti?
Arrivederci, sempre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Francesco Totti sul fairplay di Cristian: «Non sei figlio mio, io avrei segnato»
Video

Francesco Totti sul fairplay di Cristian: «Non sei figlio mio, io avrei segnato»

  • Al concerto di Venditti spunta Totti sui maxischermi: Arena di Verona in delirio

    Al concerto di Venditti spunta Totti sui...

  • Olimpiadi 2026, Giorgetti: «Ipotesi Torino? Per il governo la questione è chiusa»

    Olimpiadi 2026, Giorgetti: «Ipotesi...

  • Lotito, selfie con un tifoso della Roma: poi l'insulto

    Lotito, selfie con un tifoso della Roma: poi...

  • Kiara Fontanesi sospesa nel vuoto: la campionessa di motocross si prepara al Gp di Imola

    Kiara Fontanesi sospesa nel vuoto: la...

  • Olimpiadi invernali, pressing sulla Appendino

    Olimpiadi invernali, pressing sulla Appendino

  • Ragazza segna goal impossibile

    Ragazza segna goal impossibile

  • Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore nel mondo del calcio: ecco squadra e presidente

    Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT