ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, Gattuso vola basso: «La vittoria non risolve i problemi». Semplici: «Ci salveremo»

Milan, Gattuso vola basso: «La vittoria non risolve i problemi». Semplici: «Ci salveremo»

«Dobbiamo guardare avanti, alla prossima partita, ma non bisogna pensare che questo risultato risolva i nostri problemi»: così il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, dopo il poker rifilato alla Spal. «Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare alcuni automatismi - le sue parole a Premium nel post partita - L'unica richiesta che faccio ai ragazzi è di non smettere di credere nelle nostre possibilità. Dopo l'1 a 0 abbiamo un pò sofferto, ma lo sapevamo che la Spal avrebbe potuto crearci dei problemi. Col passare del tempo abbiamo lavorato meglio, ma il 4 a 0 non deve confondere i giudizi: non è stato così facile». «So che questi giocatori sono bravi e possono dare ancora di più, sono giovani e devono capire che il lavoro paga - aggiunge 'Ringhiò - E non parlo solo degli allenamenti. Al Milan ci sono tutti i presupposti per fare bene e la società ci è vicina. Fattore Gattuso? Ho solo la fortuna di avere delle idee e dei ragazzi che in queste idee ci credono. Cutrone? È un ragazzo che ha una grande voglia, ma può ancora migliorare, può giocare meglio palla a terra con la squadra. Assomiglia un pò a Inzaghi, un pò a Massaro, giocatori che negli ultimi 16 metri sono letali».

«Il nostro obiettivo lo conosciamo: salvarci, magari all'ultima giornata o magari prima. Sappiamo che il nostro percorso in Serie A sarebbe stato di grande difficoltà, ma sono convinto, e la squadra lo è con me, di poter raggiungere l'obiettivo». Così il tecnico della Spal, Leonardo Semplici dopo la brutta sconfitta casalinga contro il Milan. «Abbiamo trovato una squadra forte e il gol preso dopo un minuto non ci ha aiutato - le sue parole a Premium - Abbiamo reagito fin da subito, sfiorando in qualche occasione il gol e creando altri presupposti per pareggiare. Dopo il 2 a 0 ci siamo disuniti e il Milan ha meritato di vincere, ma la squadra ha fatto una partita di grande carattere: dobbiamo fare tesoro degli errori che abbiamo fatto e non perdere il nostro entusiasmo. Se ci facciamo prendere dalla paura di non farcela, favoriamo i nostri avversari».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dream World Cup 2018 al PalaTiziano: 140 pazienti psichiatrici di tutto il mondo si sfidano a calcio a 5, il saluto di Del Piero
Video

Dream World Cup 2018 al PalaTiziano: 140 pazienti psichiatrici di tutto il mondo si sfidano a calcio a 5, il saluto di Del Piero

  • PRIMI DELLA CLASSE - La Reyer batte l'Olimpia Milano: è primato

    PRIMI DELLA CLASSE - La Reyer batte...

  • David Beckham compie 43 anni, ecco il regalo che l'ha fatto commuovere

    David Beckham compie 43 anni, ecco il regalo...

  • Federica Pellegrini, il riscaldamento in piscina la mette a dura prova

    Federica Pellegrini, il riscaldamento in...

  • Giro d'Italia, partita la 'corsa rosa', grande entusiasmo sulle strade di Gerusalemme

    Giro d'Italia, partita la 'corsa...

  • Beckham festeggia il compleanno e si commuove quando vede il figlio

    Beckham festeggia il compleanno e si...

  • L'arbitro fa ostruzione e si prende un cartellino giallo

    L'arbitro fa ostruzione e si prende un...

  • ‘Frustrato’, Paolo Bonolis nella bufera dopo il commento sulla Juve: cosa è successo sui social

    ‘Frustrato’, Paolo Bonolis nella...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT