ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Torino ko in casa contro il Parma: 1-2, con la firma di Gervinho

Il Torino ko in casa contro il Parma: 1-2, con la firma di Gervinho

Il Parma vola sulle ali di Gervinho e sbanca il Grande Torino, doveva essere la prova di maturità dei granata dopo la vittoria convincente contro la Sampdoria a Genova, e invece diventa l’ennesima occasione persa di un Toro che fa di tutto per tenersi alla larga dall’Europa. E crolla in meno di mezz’ora contro un Parma di nuovo inarrestabile. D’Aversa osa e e si presenta al Grande Torino senza paura col tridente ad alta velocità Biabiany – Inglese – Gervinho. Semplicemente devastante, contro una difesa granata che fa acqua da tutte le parti. La prima falla al 9’ minuto, dopo un tiro di Gervinho di poco alto sulla traversa: pasticcio incredibile di Izzo e Nkoulou su una palla in profondità che favorisce lo stesso Gervinho, due passi in area di rigore e palla sul primo palo a beffare Sirigu per il vantaggio, dopo 339 minuti di astinenza. Ci si aspetta la reazione del Toro, invece l’esperimento Soriano – Iago Falque alle spalle di Belotti non convince, nessuna occasione dalle parti di Sepe e ancora Parma in gol. Cross basso di Gagliolo (uno dei migliori dei suoi) e anticipo secco di Inglese su Izzo, tiro di punta sotto l’incrocio a sorprendere Sirigu. Il Toro è scosso e ferito, si butta in avanti con orgoglio ma poche idee, ma al minuto 37’ ha il merito di riaprire la partita su azione confusa in area Parma, mischia decisa da una botta al volo di fuori da Baselli – terza rete stagionale – per l’1-2 che rianima il Grande Torino. Mazzarri prova a raddrizzarla con il tridente e Zaza in campo per Djidji, ma è proprio lui a perdere il pallone che innesca il possibile tris del Parma: azione in velocità di Gervinho, assist per Inglese che a botta sicura colpisce in pieno la traversa. Ci prova Berenguer, bel pallonetto (fuori) di Gervinho in contropiede, il Toro prova a costruire ma non concretizza, anzi è il Parma a sfiorare il gol con una doppia occasione di Gagliolo nel finale. La striscia del Toro si interrompe dopo 6 risultati utili consecutivi, colpaccio di un Parma bello e spregiudicato che aggancia proprio i granata a 17 punti in classifica e regala la prima gioia al nuovo presidente Pizzarotti.


LA CRONACA

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La nonna simbolo della maratona di Ravenna saluta così gli atleti
Video

La nonna simbolo della maratona di Ravenna saluta così gli atleti

  • "Una maglia, un movimento", i bimbi consegnano le maglie ai campioni dell'Italrugby

    "Una maglia, un movimento", i...

  • LA PRODEZZA - Il libero della  Kioene Padova, Santiago Danani, fa un numero d'alta scuola... calcistica

    LA PRODEZZA - Il libero della Kioene...

  • Michael Schumacher, parla la moglie Corinna: «Combatte, non mollerà»

    Michael Schumacher, parla la moglie Corinna:...

  • SUPERCOPPA ALLE PANTERE - Conegliano batte Novara, la festa

    SUPERCOPPA ALLE PANTERE - Conegliano batte...

  • Addio a Marianna Pepe, ex campionessa azzurra

    Addio a Marianna Pepe, ex campionessa azzurra

  • Allegri: «Il destino del primo posto nel girone ancora nelle nostre mani»

    Allegri: «Il destino del primo posto...

  • Ultras del Cska Mosca assaltano i tifosi della Roma, tre feriti

    Ultras del Cska Mosca assaltano i tifosi...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT