ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Var Roma-Inter, Nicchi: «Rocchi e Fabbri hanno ammesso l'errore»

Var Roma-Inter, Nicchi: «Rocchi e Fabbri hanno ammesso l'errore»

«Non ho niente da dire tranne che prendere atto che c'è stato questo errore inconcepibile di cui si occuperà il designatore». È la netta posizione del presidente dell'Aia, Marcello Nicchi, all'Adnkronos, sull'episodio accaduto in Roma-Inter in merito al fallo da rigore in area di D'Ambrosio su Zaniolo che l'arbitro Rocchi e l'addetto al Var Fabbri hanno ignorato.

LEGGI ANCHE Pallotta è furibondo: «L'arbitraggio? La solita barzelletta»
LEGGI ANCHE Il mistero della Var al tempo di Rocchi

«È un errore inconcepibile -ribadisce Nicchi-, bisogna cercare di voltare pagina, tornare a parlare di calcio, questo purtroppo è accaduto e chi è preposto esaminerà e prenderà i dovuti provvedimenti», ha aggiunto il presidente dell'Aia.

Gianluca Rocchi e Michael Fabbri hanno fatto mea culpa per l'errore in Roma-Inter. Lo conferma il presidente dell'Aia, Marcello Nicchi, che ha parlato con arbitro e Var del big match al centro delle polemiche. «Hanno ammesso l'errore? E secondo voi, come si fa a dire di no - ha replicato Nicchi ai giornalisti, a margine del Gran Galà del Calcio Aic, a cui partecipa anche Rocchi, sfilato in silenzio sul tappeto rosso -. È un errore, purtroppo, siamo dispiaciuti perché è un errore evitabilissimo, non era una situazione difficile».

«Arbitro e Var non comunicano? Non è vero. Io mi domando solo perché non lo hanno fatto ieri. Ho parlato con loro, certamente. Cosa dicono? Che bisogna lavorare per evitare questi errori evitabili», dice ancora Nicchi. In mattinata il presidente dell'Aia ha definito l'episodio inaccettabile. «È inutile che lo ripeta - osserva - peccato, ci dispiace tantissimo, è un errore che si poteva evitare. È andata così. Bisogna girare pagina, continuare a lavorare e fare il meglio perché non accada più. Ci lavoreremo». Nicchi ha poi commentato l'introduzione della Var in Champions League dagli ottavi. «È una bella e buona notizia - ha sottolineato -. Sta a significare che lo strumento è validissimo, bisogna fare di tutto per eliminare quei 5, 6, 10 errori che possono capitare».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






“John McEnroe - L’impero della perfezione” , il trailer
Video

“John McEnroe - L’impero della perfezione” , il trailer

  • Cori razzisti contro Bakayoko durante il recupero Lazio-Udinese

    Cori razzisti contro Bakayoko durante il...

  • Conte: «Vado dove c'è un progetto. A giugno la mia nuova squadra»

    Conte: «Vado dove c'è un...

  • Juventus, allenamento prima della partenza per Amsterdam: Cristiano Ronaldo regolarmente in campo

    Juventus, allenamento prima della partenza...

  • Maratona di Roma, la carica dei 10 mila: percorso e deviazioni in città

    Maratona di Roma, la carica dei 10 mila:...

  • Maria Sharapova, l'allenamento di tennis è estremo: «Così preparo il ritorno in campo»

    Maria Sharapova, l'allenamento di tennis...

  • Formula E Roma 2019, come richiedere i biglietti prato gratuiti

    Formula E Roma 2019, come richiedere i...

  • Ronaldo in piscina: Cr7 al lavoro per esserci con l'Ajax

    Ronaldo in piscina: Cr7 al lavoro per...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT