ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Torino, 8 mesi a calciatore Manfredini: si è sottratto ai doveri di padre

Manfredini condannato a 8 mesi: l'ex calciatore Lazio si è sottratto ai doveri di padre

Christian Manfredini, ex calciatore della giovanile della Juve, centrocampista in varie squadre di Serie A tra cui Chievo e Lazio, ora allenatore, è stato condannato dal Tribunale a Torino a 8 mesi di reclusione per violazione degli obblighi di assistenza familiare. Il giudice ha anche stabilito il pagamento di 500 euro di multa e il risarcimento di 6.500 euro alle parti civili. Manfredini è accusato di essersi sottratto alla responsabilità genitoriale nei confronti della figlia, oggi di 22 anni, avuta a Torino quando giocava nella primavera della Juve.

«Non è una questione di soldi», spiega l'avvocato Alessandro Dimauro, che assiste la ragazza e la madre. «Sarebbe opportuno che Manfredini riprendesse i rapporti con la figlia. Hanno una solo foto insieme in vent'anni di vita. Non hanno mai festeggiato un compleanno, un Natale. Lui, che l'ha riconosciuta dopo l'esame del Dna, non ne ha mai voluto sapere. Ha spiegato di essersi interessato sempre e solo al calcio. Lei l'ha cercato più volte, nella speranza che si decidesse a fare il padre».

Christian Manfredini, ex calciatore della giovanile della Juve, centrocampista in varie squadre di Serie A tra cui Chievo e Lazio, ora allenatore, è stato condannato dal Tribunale a Torino a 8 mesi di reclusione per violazione degli obblighi di assistenza familiare. Il giudice ha anche stabilito il pagamento di 500 euro di multa e il risarcimento di 6.500 euro alle parti civili. Manfredini è accusato di essersi sottratto alla responsabilità genitoriale nei confronti della figlia, oggi di 22 anni, avuta a Torino quando giocava nella primavera della Juve.

«Non è una questione di soldi», spiega l'avvocato Alessandro Dimauro, che assiste la ragazza e la madre. «Sarebbe opportuno che Manfredini riprendesse i rapporti con la figlia. Hanno una solo foto insieme in vent'anni di vita. Non hanno mai festeggiato un compleanno, un Natale. Lui, che l'ha riconosciuta dopo l'esame del Dna, non ne ha mai voluto sapere. Ha spiegato di essersi interessato sempre e solo al calcio. Lei l'ha cercato più volte, nella speranza che si decidesse a fare il padre».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»
Video

L'ultimo, commosso, saluto a Radice. Claudio Sala: «Con te addio agli anni migliori»

  • Cane entra in campo e para il goal durante la partita della serie B argentina

    Cane entra in campo e para il goal durante...

  • Bowling: lo storico successo mondiale dell'Italia

    Bowling: lo storico successo mondiale...

  • EMOZIONANTE - Olimpiadi 2026, la video candidatura di Milano-Cortina

    EMOZIONANTE - Olimpiadi 2026, la video...

  • Rischia di morire sul deltaplano: l'imbracatura non è attaccata e vola sospeso nel vuoto

    Rischia di morire sul deltaplano:...

  • Salvini: «Ho scritto a Gattuso, parlo con il cuore da tifoso»

    Salvini: «Ho scritto a Gattuso, parlo...

  • Kolarov: «Mi esalto nei momenti di difficoltà In campo solo uomini veri»

    Kolarov: «Mi esalto nei momenti di...

  • Rugby, terzo tempo da giganti: il capitano All Blacks Kieran Read suona la chitarra a tutto rock

    Rugby, terzo tempo da giganti: il capitano...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
kyfra
2018-03-20 23:06:51
Complimenti....merita compassione

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT