ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Sciatore tedesco si schianta in allenamento a Lake Louise e muore: aveva 17 anni

Max Burkhart

Un giovanissimo sciatore tedesco è morto a causa delle ferite riportate dopo una caduta in una gara di discesa in Canada. Lo conferma  la Federazione sciistica tedesca DSV. Max Burkhardt, 17 anni, si è schiantato contro una rete di sicurezza in una gara di discesa libera della serie 'NorAm' a Lake Louise martedì ed è morto il giorno seguente a causa delle ferite riportate in un ospedale di Calgary. Burkhardt faceva parte del club sciistico SC Partenkirchen della Baviera e si era allenato da agosto alla Sugar Bowl Academy in California con l'obiettivo di essere selezionato per la nazionale di sci della Germania. Il direttore sportivo di sci alpino della DSV, Wolfgang Maier, ha dichiarato: «Siamo profondamente sconvolti: l'intera famiglia dello sci tedesco piange Max Burkhart». È la seconda fatalità per lo sci alpino in Canada in poco più di tre settimane dopo che la morte del francese Paul Poisson dopo un incidente in allenamento a Nakiska. Poisson, 35 anni, si è scontrato contro la rete di sicurezza e sembra colpito un albero. La campionessa olimpica di sci alpino Maria Hofl-Riesch, che ha gareggiato per l'SC Partenkirchen, ha dichiarato su twitter di essere «sbalordita» dalla notizia della morte di Burkhardt. «I miei pensieri sono con i suoi genitori e con la sua famiglia», ha scritto. La campionessa del mondo di biathlon Laura Dahlmeier, ha scritto su Facebook: «La mia solidarietà va ai parenti e agli amici di Max e ai compagni di squadra».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga
Video

Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

  • Mondiali, Robbie Williams rischia grosso dopo il gestaccio: ecco cosa potrebbe accadergli in Russia

    Mondiali, Robbie Williams rischia grosso...

  • L'interista Karamoh sui social: "Juve di m...". Poi le scuse

    L'interista Karamoh sui social:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Paola Ferrari e la chiusura dello storico programma Rai: soppresso 90° minuto?

    Paola Ferrari e la chiusura dello storico...

  • Bebe Vio presenta Giochi senza Barriere 2018: «Noi supereroi, sempre pronti alle sfide»

    Bebe Vio presenta Giochi senza Barriere...

  • “Vai na Brasileiragem”: lo spot che lancia il Brasile verso Russia 2018

    “Vai na Brasileiragem”: lo spot...

  • Davide Astori, la perizia: «Si sarebbe potuto salvare se avesse avuto un compagno di stanza»

    Davide Astori, la perizia: «Si sarebbe...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT