ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

In Austria trionfa Dovizioso, Marquez battuto in volata. Rossi ottimo quarto

Andrea Dovizioso trionfa con la Ducati

Andrea Dovizioso ha vinto il Gran Premio d'Austria, classe MotoGp. Il pilota della Ducati ha preceduto il campione del mondo spagnolo Marc Marquez, superato all'ultima curva, e la Yamaha non ufficiale di Fabio Quartararo, terza. Buona prova di Valentino Rossi che si ferma ai piedi del podio con la Yamaha ufficiale.



Il pilota della Ducati conquista la 23esima vittoria in carriera, la seconda stagionale dopo quella in Qatar. Gara effervescente fin dalle prime battute, si rimescolano subito le carte e dopo poche curve Marquez è tallonato da Dovizioso ma i due vanno lunghi superati da Quartararo. Il francese balza in testa seguito da Dovizioso e poi Miller con Marquez quarto davanti a Rins, sesto Valentino Rossi che guadagna 4 posizioni rispetto alla griglia di partenza. Davanti Quartararo ha quasi mezzo secondo di vantaggio su Dovizioso. A 25 giri dalla fine Marquez recupera terreno e supera Miller lanciandosi all'inseguimento di Dovizioso. Giro più veloce del Dottore quinto. Sale il vantaggio di Quartararo dalla Ducati. Dietro Marquez fa registrare il nuovo giro record ormai a ridosso dei primi 2. A 23 giri dalla fine Dovizioso si prende la testa della gara, anche Marquez supera Quartararo ora terzo. Il campione del mondo francobolla la Ducati in attesa del corridoio giusto per passare. Marquez supera Dovizioso ma il forlivese non ci sta ingaggiando uno spalla contro spalla ma alla fine deve cedere il passo alla Honda. Intanto va lungo Miller che finisce la sua corsa a bordo pista a vantaggio di Rossi ora quarto.

Il distacco tra il duo di testa è di soli 0"200. Attardato di quasi 1" Quartararo, terzo. Gara tiratissima con Marquez
che prova a scappare ma il ducatista, vincitore al Red Bull Ring nel 2017, non molla. A 15 giri dalla fine lo spagnolo ha sempre 2 decimi di vantaggio. Si avvicina Dovizioso che prova a mettere pressione al 5 volte campione del mondo. È una battaglia che si gioca sui nervi e sui centimetri quella tra Honda e Ducati. A 10 giri dalla fine lo spagnolo continua a fare la gara ma col fiato sul collo di Dovizioso. Terzo Quartararo con Rossi quarto davanti alla Yamaha di Vinales. A 9 giri dalla fine Dovizioso riesce nel sorpasso a Marquez. Adesso è la Ducati a fare da lepre con il campione del mondo costretto a rincorrere distanziato di 0"127. Finale di gara con il fiato sospeso, è una corsa a 2 lì davanti. A 3 giri dalla fine Marquez lo passa in curva, è un testa a testa con continui sorpassi e contro-sorpassi ma ora è lo spagnolo a guidare la corsa. Nell'ultimo giro Dovizioso prova l'assalto finale con Marquez che risponde da campione, decisiva l'ultima curva con Dovizioso che riesce nell'impresa passando negli ultimi metri prima del traguardo lo spagnolo e tornando a vincere il Gp d'Austria dopo 2 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Il rigore più folle della storia: portiere calcia e abbatte un neon che crolla sui tifosi
Video

Il rigore più folle della storia: portiere calcia e abbatte un neon che crolla sui tifosi

  • Mihajlovic ringrazia la moglie e si commuove: «Ti amo amore»

    Mihajlovic ringrazia la moglie e si...

  • La domanda "segreta" di Diletta Leotta a Ciro Immobile è tutta da ridere

    La domanda "segreta" di Diletta...

  • Campioni di Vita con Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Oney Tapia e Federica Maspero

    Campioni di Vita con Adriano Panatta, Andrea...

  • Ecco cosa non bisogna mai fare sul tapis roulant

    Ecco cosa non bisogna mai fare sul tapis...

  • La stella della ginnastica artistica Giorgia Villa protagonista di "G! come giocare"

    La stella della ginnastica artistica Giorgia...

  • Michel Platini contro la Var: «E' una bella ca...».

    Michel Platini contro la Var: «E'...

  • Euro2020, Bosnia-Italia 0-3: decimo successo per Mancini

    Euro2020, Bosnia-Italia 0-3: decimo successo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
kyfra
2019-08-12 14:43:24
Grande Dovi...modesto ed efficace

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT