ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Ferrari punta al colpaccio a Silverstone, Binotto: «Non siamo favoriti, ma equilibri possono cambiare a sorpresa»

La Ferrari di Leclerc

SILVERSTONE - Sembra trascorso un secolo e invece è accaduto soltanto 12 mesi fa. La Ferrari aveva infranto un tabù nel luglio del 2018 vincendo a casa della Mercedes e della Red Bull il Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone. Uno smacco per i team con sede a Brackley e Milton Keynes, neanche a trenta minuti dallo storico tracciato inglese. Questa volta però, le sensazioni sono diverse: "Ci aspettiamo che Silverstone non sia particolarmente favorevole alla nostra vettura, pur essendo consapevoli che a ogni gara gli equilibri sono diversi e a volte inaspettati", ha dichiarato il team principal Mattia Binotto. La Ferrari non è favorita a Silverstone, le difficoltà incontrate su circuiti con queste caratteristiche (curve veloci, aerodinamica decisiva) sono state evidente e soprattutto la Mercedes si trova a nozze su tracciati che esaltano sia il motore sia il telaio.

La W10 ha dimostrato di soffrire piste come Sakhir, Montreal e Spielberg, dove le frenate sono violente e in uscita curva serve molta trazione. E difatti in Bahrain e in Canada stava per vincere la Ferrari con Charles Leclerc (poi rallentato nel finale da un problema elettrico) e Sebastian Vettel (penalizzato ingiustamente) mentre in Austria se la sono giocata Leclerc e Max Verstappen con la Red Bull-Honda. A Silverstone invece, la W10 è attesa a un dominio totale, ma Binotto spera sempre di poter fare un inaspettato sgambetto ai rivali: "Anche in Gran Bretagna porteremo un'ulteriore piccola modifica aerodinamica, dimostrando l'impegno continuo nello sviluppo della macchina", ha però sottolineato Binotto. Che, anzi, ha aggiunto: "Sarà un weekend utile per capire, una volta di più, se il recente lavoro ci ha permesso di ridurre lo svantaggio rispetto ai nostri rivali su determinate tipologie di piste".

La Ferrari è ancora a secco di vittorie questa stagione. Otto i successi nelle prime otto gare targate Mercedes mentre la Red Bull si è imposta nell’ultimo appuntamento in Austria. La situazione nella classifica generale del campionato è oramai a senso unico per i piloti Mercedes con Lewis Hamilton che veleggia a quota 197 punti e Valtteri Bottas alle sue spalle con 166. Terzo è salito Verstappen con 123 mentre Vettel è addirittura sceso al quarto posto con 123 lunghezze, davanti a Leclerc che ne ha 105.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, caos nel centro storico: migliaia di tifosi giallorossi invadono il Pantheon per i 92 anni del club
Video

Roma, caos nel centro storico: migliaia di tifosi giallorossi invadono il Pantheon per i 92 anni del club

  • IL SALTO NELL'ORO - Larissa Iapichino come mamma Fiona May: prima agli Europei Under 20

    IL SALTO NELL'ORO - Larissa Iapichino...

  • Pay tv pirata, sgominata piattaforma illegale ZSat: tremano 11mila "abbonati"

    Pay tv pirata, sgominata piattaforma...

  • Algeria in finale di Coppa d'Africa: tensione e scontri a Parigi

    Algeria in finale di Coppa d'Africa:...

  • Wimbledon, Federer ko: trionfa Djokovic

    Wimbledon, Federer ko: trionfa Djokovic

  • Mihajlovic ha la leucemia, l'annuncio commosso: «Vincerò anche questa sfida»

    Mihajlovic ha la leucemia, l'annuncio...

  • TEST MEDICI e... "PROMOZIONE" - Il Venezia dà un "calcio" alla serie C

    TEST MEDICI e... "PROMOZIONE" - Il...

  • Klaus Fischer a 69 anni sarebbe ancora un perfetto capocannoniere

    Klaus Fischer a 69 anni sarebbe ancora un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT