ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Gp Canada, Whiting: «Bandiera a scacchi in anticipo? Errore da non ripetere più»

Gp Canada, Whiting: «Bandiera a scacchi in anticipo? Errore da non ripetere più»

«È stato spiacevole ma si è trattato di un semplice errore di comunicazione. Per fortuna non c'è stato un danno reale, perché quello che è successo non ha influenzato il risultato della gara. Dobbiamo però evitare che si possa ripetere in futuro». È imbarazzato, il direttore di corsa Charlie Whiting, nel commentare quanto accaduto ieri nel finale del Gp del Canada, quando la modella Winnie Harlow ha sventolato la bandiera a scacchi con un giro d'anticipo, creando confusione tra i piloti e i team, subito invitati a completare comunque i 70 giri previsti. Il caso ha voluto che l'errore sia stato ininfluente ma il caso di »cattiva comunicazione«, come ha spiegato Whiting, non si dovrà ripetere. «La bandiera a scacchi è stata data con un giro d'anticipo a causa di un errore di comunicazione con lo starter, colui che apre e chiude le gare - ha proseguito -. Pensava che fosse l'ultimo giro, ha chiesto al race control e glielo hanno confermato. Le persone che non lavorano a tempo pieno in F1 possono essere un pò confuse».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga
Video

Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

  • Mondiali, Robbie Williams rischia grosso dopo il gestaccio: ecco cosa potrebbe accadergli in Russia

    Mondiali, Robbie Williams rischia grosso...

  • L'interista Karamoh sui social: "Juve di m...". Poi le scuse

    L'interista Karamoh sui social:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Paola Ferrari e la chiusura dello storico programma Rai: soppresso 90° minuto?

    Paola Ferrari e la chiusura dello storico...

  • Bebe Vio presenta Giochi senza Barriere 2018: «Noi supereroi, sempre pronti alle sfide»

    Bebe Vio presenta Giochi senza Barriere...

  • “Vai na Brasileiragem”: lo spot che lancia il Brasile verso Russia 2018

    “Vai na Brasileiragem”: lo spot...

  • Davide Astori, la perizia: «Si sarebbe potuto salvare se avesse avuto un compagno di stanza»

    Davide Astori, la perizia: «Si sarebbe...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT