ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Gp d'Austria, Marquez primo, Dovizioso terzo. Decimo Valentino. Fenati, pole in Moto3

Gp d'Austria, Marquez primo, Dovizioso terzo. Decimo Valentino. Fenati, pole in Moto3

Marc Marquez il più veloce, come sempre. Pole position numero 87 in carriera per il campione del mondo in carica, lo spagnolo Marquez, sul circuito del Red Bull Ring dove domani si correrà il Gp d'Austria, 11esimo appuntamento stagionale della MotoGp. Il leader della classifica piloti, su Honda, ha conquistato la prima posizione in griglia nelle qualifiche fermando il cronometro a 1'23«027 alle sue spalle il francese Fabio Quartararo, Petronas Yamaha Srt, +0»434, terza la Ducati con Andrea Dovizioso, +0«488. Partirà dalla seconda fila Maverick Vinales, Yamaha, +0»496, quinto Francesco Bagnaia, Pramac Racing, Yamaha, +0«625. Decima posizione per il 9 volte iridato Valentino Rossi, su Yamaha, in ritardo di 0»790 da Marquez, 12esima la Ducati di Danilo Petrucci, +0«937.

«Se Marquez proverà ad andare in fuga sin dall'inizio? Visto il passo gara ci proverà, sarebbe più facile vincere in questo modo. Noi abbiamo lavorato molto per la corsa e abbiamo un ottimo passo, vedremo domani cosa accadrà fino alla fine». Dà appuntamento alla gara di domani pomeriggio il pilota della Ducati Andrea Dovizioso che partirà dalla terza posizione in griglia nel Gp d'Austria nella classe 'reginà alle spalle del pilota spagnolo e del francese Quartararo.

MOTO 3
Romano Fenati ha conquistato la pole position del Gp d'Austra classe Moto3, che si disputa domani al Red Bull Ring. Con il tempo di 1:36.460, l'italiano della Honda ha preceduto il giapponese Ayumu Sasaki, poi retrocesso di 12 posizioni per guida pericolosa, e lo spagnolo Jaume Masia (Ktm). Il marchigiano Fenati non partiva davanti a tutti dal Gp di Gran Bretagna 2017, oltre due anni fa. Tra gli altri italiani, Tony Arbolino (Honda) ha chiuso con l'ottavo tempo, subito davanti a Lorenzo Dalla Porta (Honda), ma entrambi partiranno più avanti per le penalizzazioni di Sasaki e di un altro giapponese Ai Ogura, che era quinto nei tempi. Più staccato il leader del Mondiale, lo spagnolo Aron Canet (Ktm), solo 14/o.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Gianluca Vialli e il cancro: «Non volevo morire prima dei miei genitori»
Video

Gianluca Vialli e il cancro: «Non volevo morire prima dei miei genitori»

  • Eroica 2019 con la testimonianza di Simone Barlaam

    Eroica 2019 con la testimonianza di Simone...

  • Barcellona-Inter, Conte: «Dobbiamo essere pronti ad affrontarli con o senza Messi»

    Barcellona-Inter, Conte: «Dobbiamo...

  • Champions League, stasera in campo Atalanta e Juve

    Champions League, stasera in campo Atalanta...

  • Diletta Leotta, i cori al San Paolo: "Fuori le tette"

    Diletta Leotta, i cori al San Paolo:...

  • Francesco Totti torna in campo: magie e prodezze dell'ex numero 10

    Francesco Totti torna in campo: magie e...

  • Balotelli con la figlia Pia in braccio, mamma Raffaella Fico pubblica il video su Instagram

    Balotelli con la figlia Pia in braccio,...

  • Milan-Fiorentina stasera alle 20.45, Giampaolo a caccia del riscatto

    Milan-Fiorentina stasera alle 20.45,...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT