ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Valentino Rossi, il suo staff accusa: «Fornitura dei motori non all'altezza»

Valentino Rossi, il suo staff accusa: «Fornitura dei motori non all'altezza»

Valentino Rossi subito fuori al Mugello, forse è tutta colpa di una fornitura difettosa della Yamaha. A a far pensare che i motori in fumo del campione pesarese in gara domenica e di Jorge Lorenzo nel warm-up non siano frutto del caso è Silvano Galbusera, capo meccanico del Dottore, secondo cui, nonostante quanto accaduto all'inizio del corsa nell'autodromo toscano, il Mondiale piloti in MotoGp di non è chiuso «perchè Vale andava più forte di tutti e nei prossimi due Gran Premi possiamo essere competitivi come domenica». I motori Yamaha di Lorenzo e Rossi erano stati già tutti utilizzati nella gara precedente, per cui era il terzo motore di tutti e due e non avevano dato nessun problema. «Anche perchè - fa notare Galbusera - i motori che abbiamo tolto avevano quasi il doppio dei chilometri, senza problemi hanno girato per due giorni. Non siamo in grado di capire che cosa sia successo, dobbiamo analizzare tutte le parti del motore. Il motore di Valentino aveva molti meno km di quello di Lorenzo, sostituirlo preventivamente dopo quanto capitato allo spagnolo significava far correre Rossi con un motore mai utilizzato, troppo rischioso. Non abbiamo portato nulla di speciale al Mugello, i motori sono sigillati, chiusi. Niente di diverso è stato usato domenica. È solo sfortuna - e prosegue il capo meccanico di Rossi - Valentino era molto competitivo sin da sabato, era li con Lorenzo e lo controllava, ne aveva di più dello spagnolo. Non abbiamo la controprova ma l'ha detto anche Lorenzo che Rossi ne aveva di più» sottolineando che «l'ultimo pensiero che avevamo era l'affidabilità, Valentino mi ha ricordato che l'ultimo motore rotto è stato Misano nel 2007. Certo - conclude - due motori rotti uno dietro l'altro mi fanno pensare che qualcosa nella fornitura non era all'altezza


© RIPRODUZIONE RISERVATA



“John McEnroe - L’impero della perfezione” , il trailer
Video

“John McEnroe - L’impero della perfezione” , il trailer

  • Cori razzisti contro Bakayoko durante il recupero Lazio-Udinese

    Cori razzisti contro Bakayoko durante il...

  • Conte: «Vado dove c'è un progetto. A giugno la mia nuova squadra»

    Conte: «Vado dove c'è un...

  • Juventus, allenamento prima della partenza per Amsterdam: Cristiano Ronaldo regolarmente in campo

    Juventus, allenamento prima della partenza...

  • Maratona di Roma, la carica dei 10 mila: percorso e deviazioni in città

    Maratona di Roma, la carica dei 10 mila:...

  • Maria Sharapova, l'allenamento di tennis è estremo: «Così preparo il ritorno in campo»

    Maria Sharapova, l'allenamento di tennis...

  • Formula E Roma 2019, come richiedere i biglietti prato gratuiti

    Formula E Roma 2019, come richiedere i...

  • Ronaldo in piscina: Cr7 al lavoro per esserci con l'Ajax

    Ronaldo in piscina: Cr7 al lavoro per...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
Ugo Bortoli
2018-09-10 20:00:20
Valentino ,sei stato un grande ma ora è giunto il momento di mollare ,a testa alta finchè sei in tempo .

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT