ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Vettel e il team radio col box Ferrari tutto da ridere: "C'è qualcosa tra le mie gambe..." VIDEO

​Vettel e il team radio col box Ferrari tutto da ridere: C'è qualcosa tra le mie gambe...

«C'è qualcosa che balla tra le mie gambe, a parte le cose ovvie . Vola tra i miei piedi. Sarei orgoglioso se fosse ciò che credete che sia, ma non lo è». Un team radio tutto da ridere quello tra Sebastian Vettel e il box Ferrari durante le prove libere del Gp di del Brasile di Formula 1



Il pilota tedesco non ha perso il senso dell'umorismo nonostante un mondiale archiviato con il successo di Lewis Hamilton. In una conversazione con i tecnici della Ferrari ha inscenato un doppio senso che è diventato virale sui social. A dare fastidio a Vettel una vite che si muoveva all'interno dell'abitacolo. Un inconveniente che sembrava risolto ma che invece è tornato nel finale delle prove ispirando il pilota in una conversazione tutta da ridere. 
 



Nel venerdì di prove libere a Interlagos in vista del Gran Premio del Brasile, penultimo appuntamento del 2018 per la Formula 1, le Mercedes, con Valtteri Bottas d'un soffio davanti a Lewis Hamilton, hanno chiuso con i migliori tempi, ma le Rosse fanno ben sperare iper domenica. E anche per le qualifiche Sebastian Vettel potrà dire la sua dopo il terzo miglior tempo registrato a soli 73 millesimi dal top. Abbastanza bene anche le Red Bull a tre quattro decimi dalle Stelle d'Argento con Daniel Ricciardo (confermata dalla Fia la penalità di 5 posti per la sostituzione del turbo) davanti a Max Verstappen.

Una Ferrari confortante che, perso il Mondiale piloti, punta a due gare dal termine ancora al titolo Costruttori nonostante i 55 punti di distacco dalla Mercedes. «Nelle ultime gare è stato utile capire i problemi che abbiamo avuto. Oggi abbiamo girato abbastanza bene e vediamo la gara - ha detto un Vettel fiducioso nel post prove libere del Gran Premio del Brasile - Se lavoriamo già per il 2019? No, direi di no». Il tedesco ha svelato due inconvenienti incontrati nel corso delle libere: «ho avuto pure uno scoiattolo tra i piedi e poi ho avuto un problema con una vite in macchina».

Per l'altro ferrarista Kimi Raikkonen è stato il solito venerdì: «abbiamo apportato qualche cambiamento e vediamo dove siamo. Ogni pista - conclude il pilota finlandese - è difficile quando devi cercare dove fare la differenza». Prove libere che al mattino hanno visto in pista anche il pilota italiano che il prossimo anno affiancherà Raikkonen alla Sauber Alfa Romeo. Il pilota pugliese ha fatto segnare il 13/o tempo con la Sauber C37 (+1»674). «Le sensazioni con la macchina - ha commentato Giovinazzi al termine della sua prova - sono state positive. I miei compagni hanno la possibilità di fare una buona gara». Da registrare in casa casa Haas l'annuncio dell'ufficialità dell'ingaggio come test driver di Pietro Fittipaldi, 22enne nipote del grande Emerson, due volte iridato della Formula 1. Fittipaldi farà l'esordio sulla Formula 1 nei test Pirelli di Abu Dhabi del 27 novembre. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



F1, futuro in Ferrari per Mick Schumacher
Video

F1, futuro in Ferrari per Mick Schumacher

  • Tennis: Andy Murray si ritira, l'annuncio choc tra le lacrime

    Tennis: Andy Murray si ritira,...

  • Colpo di genio o furberia? Il "servizio" di Tomic lascia Kyrgios di sasso

    Colpo di genio o furberia? Il...

  • Rita Dalla Chiesa impaurita dalle esplosioni a Roma nord, era la "festa" dei tifosi della Lazio

    Rita Dalla Chiesa impaurita dalle esplosioni...

  • Cristiano Ronaldo si allena in palestra con Giorgina e il figlio

    Cristiano Ronaldo si allena in palestra con...

  • Calcio, Salvini: «Tornare a trasferte collettive, no a stop in caso di cori sconvenienti»

    Calcio, Salvini: «Tornare a trasferte...

  • Max Biaggi torna in a correre in moto. Dopo l'incidente aveva detto: «Mai più»

    Max Biaggi torna in a correre in moto. Dopo...

  • Schumacher compie 50 anni, la Ferrari: «Siamo tutti con te Michael»

    Schumacher compie 50 anni, la Ferrari:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT