ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Giro arriva a Nordest: «Lo Zoncolan decisivo, Pinot può sorprendere»

Il Giro arriva a Nordest: «Lo Zoncolan decisivo, Pinot può sorprendere»

Il Giro d'Italia approda nel Nordest con un lungo week-end che si preannuncia se non decisivo, perlomeno molto importante per la storia della corsa rosa edizione 101. Si parte domani con la Ferrara-Nervesa della Battaglia, ultimo appuntamento per i velocisti prima di trovare le grandi montagne. 



«Credo proprio che si deciderà allo sprint - conferma Enzo Cainero, promoter dell'attesissima tappa che sabato porterà il gruppo da San Vito al Tagliamento allo Zoncolan -. Mi auguro possa vincere Elia Viviani, visto che sono grande amico della sua fidanzata, la pluricampionessa italiana di ciclismo Elena Cecchini, friulana come me». 

Sabato ritorna lo Zoncolan, da lei scoperto nel 2003 e diventato subito un mito del ciclismo internazionale. Come procede l'organizzazione della tappa?
«Dobbiamo ancora limare alcune cose, ma il grosso del lavoro è fatto grazie all'impegno di 1200 volontari e delle forze dell'ordine. Metteremo in primo piano come non mai la sicurezza, con metal detector operativi nelle tre salite che portano in cima, ovvero Ravascletto, Sutrio e Ovaro. Anche il presidio sanitario sarà implementato. Nei giorni scorsi è scesa la neve, ma questo non è un problema; mi preoccupa di più il freddo e a questo proposito invito gli appassionati a vestirsi di conseguenza». 


Quante persone sono attese lungo la salita?
«Difficile dare dei numeri. Posso però dire che nelle strutture ricettive non c'è una camera libero nel raggio di 60 km, senza considerare le tantissime richieste di pass».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo
Video

Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo

  • Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

    Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

  • Federica Pellegrini, party a sopresa per i suoi 30 anni

    Federica Pellegrini, party a sopresa per i...

  • Juve, scoppia la pace tra Bonucci e i tifosi. Poi l'accusa: «Devi chiedere scusa». E lui: «Risponderò sul campo»

    Juve, scoppia la pace tra Bonucci e i...

  • Il ciclista belga Raf Van Hulle arriva in Cina dopo 12.000 km in bici

    Il ciclista belga Raf Van Hulle arriva in...

  • Niki Lauda, la sfida più importante dopo un trapianto di polmoni

    Niki Lauda, la sfida più importante...

  • Michael Schumacher come sta? Parla Jean Todt dopo la visita al pilota

    Michael Schumacher come sta? Parla Jean Todt...

  • Daisy Osakue, l'azzurra durante un allenamento

    Daisy Osakue, l'azzurra durante un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
agner
2018-05-18 07:04:52
Esiste un albo dei dilettanti che partonoperprovare provano lasalita Zoncolan e dei superstiti?

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT