ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

German Madrazo, l'atleta che è arrivato ultimo nella gara alle Olimpiadi ma ha esultato come se avesse vinto: ecco perché

German Madrazo, ultimo all'esordio a 43 anni ma festeggia come se avesse vinto l'oro: ecco perché

Si può debuttare ai Giochi Olimpici invernali alla veneranda età di 43 anni, arrivare ultimi e festeggiare come se fosse arrivato un oro? Assolutamente sì, se venite dal Messico e vi chiamate German Madrazo: ecco la curiosa storia di uno degli atleti olimpici più improbabili di tutte le Olimpiadi di Pyeongchang 2018.



Il vero traguardo di German, infatti, era quello di allenarsi duramente per circa dieci mesi e qualificarsi alle Olimpiadi invernali. Un obiettivo per nulla scontato, se si considera che German, un imprenditore che ha fatto fortuna negli Stati Uniti, non è mai stato un atleta professionista, ma un semplice appassionato di triathlon.



La sua, però, è stata una vera e propria impresa: ispirato dalle gesta dello sciatore peruviano Roberto Carcelan, German ha chiesto consigli proprio a lui e ha dato vita ad un bizzarro gruppo d'allenamento indipendente. Insieme a lui, infatti, c'erano anche lo sciatore cileno Yonathan Fernandez ed il tongano Pita Taufatofua. Quest'ultimo è un atleta olimpico che ha partecipato anche a Rio 2016, ma in una disciplina, il taekwondo, che coi giochi invernali ha ben poco a che fare.



In pochi mesi, il trio si è allenato nella disciplina dello sci di fondo per dieci ore al giorno in Austria e ha partecipato alle gare di qualificazione a Pyeongchang 2018, con successo. Per questo motivo, la vera vittoria era la partecipazioni alle Olimpiadi invernali in Corea del Sud e German ha sfilato come portabandiera per il Messico in abiti tradizionali.



Alla fine, German Madrazo ha chiuso all'ultimo posto la sua gara. Non poteva essere altrimenti, anche alla luce di quanto dichiarato dal 43enne prima del debutto: «Darò tutto, ma non si può essere alla pari con persone che sciano da quando avevano tre anni». Ed è anche per questo che, al termine del percorso, German ha festeggiato come se avesse vinto la gara portando con sé una bandiera del Messico regalatagli da un tifoso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo
Video

Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo

  • Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

    Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

  • Federica Pellegrini, party a sopresa per i suoi 30 anni

    Federica Pellegrini, party a sopresa per i...

  • Juve, scoppia la pace tra Bonucci e i tifosi. Poi l'accusa: «Devi chiedere scusa». E lui: «Risponderò sul campo»

    Juve, scoppia la pace tra Bonucci e i...

  • Il ciclista belga Raf Van Hulle arriva in Cina dopo 12.000 km in bici

    Il ciclista belga Raf Van Hulle arriva in...

  • Niki Lauda, la sfida più importante dopo un trapianto di polmoni

    Niki Lauda, la sfida più importante...

  • Michael Schumacher come sta? Parla Jean Todt dopo la visita al pilota

    Michael Schumacher come sta? Parla Jean Todt...

  • Daisy Osakue, l'azzurra durante un allenamento

    Daisy Osakue, l'azzurra durante un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
osbourne74
2018-02-19 19:37:59
Queste sono le lezioni di vita che può darti uno sport.Grande German!
gazzettino159797
2018-02-18 23:34:27
Complimenti per la fiducia in se stesso, l'impegno e la tenacia che hanno portato questo uomo ad un grande e memorabile risultato che nessuno gli ha richiesto.

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT