ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

La doppia morale/ L’ultimo sfregio alla Capitale

Un sì, alle Olimpiadi a Torino, che oggi suona come un nuovo sfregio a Roma, come un altro oltraggio ai romani. Ciò che è stato negato a suo tempo all’attuale Capitale d’Italia, un progetto di rilancio, un’idea di futuro, la possibilità di pensarsi in grande e di rilanciare la propria immagine guastata da anni di scarsa amministrazione, viene ora concesso alla ex Capitale e il no del movimento grillino a Roma 2024 si capovolge nel sì a Torino 2026. In una apparente schizofrenia, che in...


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Francesco Totti sul fairplay di Cristian: «Non sei figlio mio, io avrei segnato»
Video

Francesco Totti sul fairplay di Cristian: «Non sei figlio mio, io avrei segnato»

  • Al concerto di Venditti spunta Totti sui maxischermi: Arena di Verona in delirio

    Al concerto di Venditti spunta Totti sui...

  • Olimpiadi 2026, Giorgetti: «Ipotesi Torino? Per il governo la questione è chiusa»

    Olimpiadi 2026, Giorgetti: «Ipotesi...

  • Lotito, selfie con un tifoso della Roma: poi l'insulto

    Lotito, selfie con un tifoso della Roma: poi...

  • Kiara Fontanesi sospesa nel vuoto: la campionessa di motocross si prepara al Gp di Imola

    Kiara Fontanesi sospesa nel vuoto: la...

  • Olimpiadi invernali, pressing sulla Appendino

    Olimpiadi invernali, pressing sulla Appendino

  • Ragazza segna goal impossibile

    Ragazza segna goal impossibile

  • Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore nel mondo del calcio: ecco squadra e presidente

    Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT