ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Sorpresa: sgambetto della Francia all'Inghilterra, il Sei Nazioni è dell'Irlanda

Sorpresa: sgambetto della Francia all'Inghilterra, il Sei Nazioni è dell'Irlanda

Avrebbe dovuto vincere col bonus. Avrebbe dovuto dominare, insomma. E invece, sulla sua strada, l'Inghilterra ha trovato una Francia incredibile, oltre alla seconda sconfitta consecutiva che regala ufficialmente e con una giornata d'anticipo il Sei Nazioni all'Irlanda, tre anni dopo l'ultimo successo irish e dopo due stagioni con il XV della Rosa sul trono. Risultato: Francia batte Inghilterra 22-16. Classifica, togliendo Galles e Italia: Irlanda punti 19, Francia 10, Inghilterra 9, Scozia 8. 

Partenza inglese col turbo. Dopo appena 4 minuti c'è un piazzato di Farrell, ma servono mete come l'aria. Il match si trasforma in una gara di short track. La differenza è che attorno ai punti d'incontro siano sportellate su sportellate e la Francia dimostra ampiamente di non voler recitare il ruolo della vittima sacrificale. A smuovere il tabellone sono i calciatori: dopo Farrell, Daly raddoppia; Machenaud accorcia sul 3-6; Farrell fa 3-9; e tra 33' e 37' Machenaud impatta sul 9-9. Velo nero sugli occhi degli inglesi, che vedono la linea magica sempre più lontana e così anche il trofeo. All'intervallo si va così.

Le brutte notizie in casa Inghilterra non finiscono qui. Anche perché i bleus sono sempre più al timone della gara. E' il 49' quando Fall si avventa su un calcio all'ala delizioso di Trinh-Duc, agguanta il pallone ma trova anche il "laccio californiano" al collo da parte di Watson. Risultato: giallo per l'inglese ma, soprattutto, la meta tecnica che porta la Francia avanti 16-9. E quando, al 63', Machenaud realizza anche il calcio del 19-9 è il De Profundis. La meta inglese arriva, ma tardissimo: minuto 74, i padroni di casa leggono malissimo una touche e lasciano una voragine sull'asse centrale dove s'infilano gli uomini veloci e May va a siglare. Farrell trasforma e gli uomini di Eddie Jones vanno a -3. La pietra tombale la porta il piede di Beauxis: calcio facile facile e 22-16.

Inghilterra-Irlanda di sabato prossimo a Twickenham metterà in palio il Grande Slam irlandese. L'anno scorso andò esattamente all'opposto. E la partita la vinse l'Irlanda...   

FRANCIA-INGHILTERRA 22-16 (9-9)
Arbitro: Jaco Peyper (Sudafrica)
Marcatori: 4' cp Farrell (0-3), 22' cp Daly (0-6), 25' cp Machenaud (3-6), 29' Farrell (3-9), 33' cp Machenaud (6-9), 37' cp Machenaud (9-9); 49' meta tecnica Francia (16-9), 63' cp Machenaud (19-9), 74' m May tr Farrell (19-16), 78' cp Beauxis (22-16). Calci: Machenaud 4/4; Farrell 3/3, Daly 1/1. Cartellini: 49' giallo a Watson. Punti in classifica: Francia 4, Inghilterra 0.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ragazza segna goal impossibile
Video

Ragazza segna goal impossibile

  • Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore nel mondo del calcio: ecco squadra e presidente

    Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore...

  • Schumacher, l'ex manager rivela: «Ho chiuso il capitolo Schumi dopo tanta sofferenza, sarei impazzito»

    Schumacher, l'ex manager rivela:...

  • Volley, Zaytsev: «Speriamo di giocare al Foro almeno una volta all'anno»

    Volley, Zaytsev: «Speriamo di giocare...

  • Serena Williams, furiosa con l'arbitro, perde la finale e la testa: «Ladro!»

    Serena Williams, furiosa con l'arbitro,...

  • La Roma chiude un accordo con Warner Bross: De Rossi si trasforma in Venon

    La Roma chiude un accordo con Warner Bross:...

  • Basket Nba, si ritira la leggenda Manu Ginobili

    Basket Nba, si ritira la leggenda Manu...

  • Juventus, il saluto di Marchisio ai compagni

    Juventus, il saluto di Marchisio ai compagni

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT