ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Brescia-Torino, riscatto di Mazzarri: finisce 0-4 con doppiette di Berenguer e Belotti

Brescia-Torino, riscatto di Mazzarri: finisce 0-4 con doppiette di Berenguer e Belotti

Doppietta di Belotti su rigore e di Berenguer, il Torino si tira fuori dalla crisi di risultati nella quale era caduta nell'ultimo periodo. Crisi continua per il Brescia, poco rigenerato dalla cura Grosso e con un Balotelli sempre al centro dell'attenzione. Mario ha giocato un brutto primo tempo ed è stato sostituito a inizio ripresa. Dopo un mese e mezzo il Torino torna alla vittoria imponendosi per 4-0 sul campo del Brescia in un match della dodicesima giornata di Serie A. Vittoria scaccia crisi per i granata reduci da 4 sconfitte e 2 pareggi nelle ultime 6 giornate di campionato. A decidere la sfida del 'Rigamontì due calci di rigore trasformati nel primo tempo dal 'Gallò Belotti e la doppietta di Berenguer nella ripresa che permettono alla squadra di Mazzarri di salire a quota 14 in classifica e agganciare il Parma al decimo posto. Prosegue il momento negativo del Brescia a cui non è servito il cambio in panchina, con Grosso al posto di Corini, per invertire la rotta. Quarto ko di fila per le 'rondinellè, ultime con 7 punti insieme alla Spal. Parte subito forte il Toro dopo 5 minuti con un gran sinistro di Meité che esce di poco, scagliato dal limite dell'area dopo essersi avventato su una respinta di Cistana. Poco dopo il quarto d'ora si sblocca la partita. Calcio di punizione di Verdi e Cistana in barriera tocca con il braccio: Guida assegna il rigore e dagli 11 metri Belotti non sbaglia e firma l'1-0. Al 26' arriva il raddoppio ancora con un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Mateju su un tiro di Belotti. Il 'Gallò non perdona e batte Joronen con una conclusione centrale. Al 41' il match si fa ancora più in salita per i padroni di casa che restano in 10 per l'espulsione di Mateju per doppia ammonizione. 


Il Brescia si presenta in campo nella ripresa senza Balotelli sostituito da Martella. Al 9' granata vicini al tris: Ansaldi da sinistra serve una grande palla in area, Verdi liberissimo e in ottima posizione gira di sinistro ma la palla esce di poco a lato. I ragazzi di Grosso reagiscono e provano a riaprire l'incontro nono stante l'inferiorità numerica e costruiscono una doppia occasione. Sabelli sfonda sulla destra, palla per Aye che in girata impegna Sirigu, bravissimo nella prima respinta e ancora di più ad alzare in angolo sul tentativo di tap-in di Spalek. È solo un fuoco di paglia perché il finale è tutto di marca granata. Al 25' grande parata di Joronen che nega a Belotti la tripletta: bellissima palla di Ola Aina che in verticale trova il centravanti del Toro, diagonale sinistro potente e il portiere del Brescia manda in angolo. I granata trovano il tris alla mezz'ora con il neo entrato Berenguer che, servito da Laxalt, si gira e batte Joronen con il sinistro. L'attaccante spagnolo cala anche il poker al 36': vince un contrasto con Sabelli e di destro fulmina il portiere di casa mandando i titoli di coda del match.


LEGGI LA CRONACA

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Euro2020, Bosnia-Italia 0-3: decimo successo per Mancini
Video

Euro2020, Bosnia-Italia 0-3: decimo successo per Mancini

  • VITTORIA AL FOTOFINISH - La Reyer batte Sassari 55-54 con canestro sulla sirena

    VITTORIA AL FOTOFINISH - La Reyer batte...

  • Manuel Bortuzzo, la nuova vita nel libro "Rinascere": «Adesso voglio un figlio»

    Manuel Bortuzzo, la nuova vita nel libro...

  • Balotelli, il capo ultrà del Verona: «Non è compiutamente italiano. I buu razzisti? Ha fatto una pagliacciata» Ascolta l'audio

    Balotelli, il capo ultrà del Verona:...

  • F1, Lewis Hamilton vince il suo sesto titolo mondiale con due gare di anticipo

    F1, Lewis Hamilton vince il suo sesto titolo...

  • Maratona di New York, la musica dal vivo a bordo strada accompagna il passaggio degli atleti

    Maratona di New York, la musica dal vivo a...

  • Cori Roma-Napoli, Fonseca: «Non ho capito bene, ma io contro ogni discriminazione territoriale»

    Cori Roma-Napoli, Fonseca: «Non ho...

  • Rugby, Sudafrica campione del mondo: esplode la gioia a Cape Town

    Rugby, Sudafrica campione del mondo: esplode...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
Phoenix the real one
2019-11-10 09:49:58
§§ Balotelli inesistente,sostituito. CVD ( come volevasi dimostrare) . Un bluff, una meteora gia' passata,perche' calcisticamente parlando,i fuoriclasse sono altra cosa ( CR7,Messi). Un giocatore ormai da serie B .

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT