ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Antoine Meo (KTM) si prende l'ottava tappa ma van Beveren su Yamaha mantiene la leadership

Antoine Meo su KTM ha vinto l'ottava tappa della Dakar 2018

TUPIZA - È arrivata al termine di una battaglia entusiasmante la vittoria di Antoine Meo (KTM) nella ottava tappa della Dakar 2018. Durante i quasi 500 km di gara (498 per la precisione) che portavano da Uyuni a Tupiza, il pilota francese ha lottato spalla a spalla con Brabec (Honda), precedendolo poi sul traguardo con oltre un minuto di vantaggio. Sul terzo gradino del podio si è piazzato invece Toby Price (KTM).

Si tratta della seconda vittoria in questa Dakar per Meo, ora sesto in classifica generale alle spalle di Joan Barreda (solo ottavo a fine tappa). Mantiene invece la leadership Adrien van Beveren nonostante porti a casa solo un settimo posto, con quasi nove minuti di ritardo da Meo. Ora pero’ il francese deve guardarsi bene le spalle da Benavides: con il quarto posto conquistato, il pilota Honda è ora al secondo posto della classifica generale a soli 22 secondi di ritardo. Walkner (6° a Tupiza), invece, milita al terzo posto pagando oltre sei minuti. Insomma la lotta al vertice sembra, almeno per ora, riguardare proprio Benavides e van Beveren.

Continua a brillare Laia Sanz, una delle quattro donne presenti in questa competizione. La spagnola in sella alla KTM è giunta decima, dopo oltre 14 minuti e ora è 14esima nella generale. Per quanto riguarda invece gli italiani, si sono piazzati al 23esimo e al 24esimo posto Alessandro Botturi e Maurizio Gerini, con il primo che occupa la posizione migliore in classifica (24esimo).

Nella categoria Quad, infine, è Simon Vitse il vincitore di tappa dopo quasi 7 ore in sella. Dopo di lui, con un ritardo rispettivamente di 3’27’’ e 5’20’’, si sono piazzati Medeiros e Casale: il cileno continua ad essere il leader incontrastato, ora il suo vantaggio in classifica su Ferioli è di un’ora e quarantacinque minuti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dream World Cup 2018 al PalaTiziano: 140 pazienti psichiatrici di tutto il mondo si sfidano a calcio a 5, il saluto di Del Piero
Video

Dream World Cup 2018 al PalaTiziano: 140 pazienti psichiatrici di tutto il mondo si sfidano a calcio a 5, il saluto di Del Piero

  • PRIMI DELLA CLASSE - La Reyer batte l'Olimpia Milano: è primato

    PRIMI DELLA CLASSE - La Reyer batte...

  • David Beckham compie 43 anni, ecco il regalo che l'ha fatto commuovere

    David Beckham compie 43 anni, ecco il regalo...

  • Federica Pellegrini, il riscaldamento in piscina la mette a dura prova

    Federica Pellegrini, il riscaldamento in...

  • Giro d'Italia, partita la 'corsa rosa', grande entusiasmo sulle strade di Gerusalemme

    Giro d'Italia, partita la 'corsa...

  • Beckham festeggia il compleanno e si commuove quando vede il figlio

    Beckham festeggia il compleanno e si...

  • L'arbitro fa ostruzione e si prende un cartellino giallo

    L'arbitro fa ostruzione e si prende un...

  • ‘Frustrato’, Paolo Bonolis nella bufera dopo il commento sulla Juve: cosa è successo sui social

    ‘Frustrato’, Paolo Bonolis nella...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT