ACCEDI AL Il Gazzettino.it


oppure usa i dati del tuo account

Olimpiadi Cortina-Milano, ok del Cio: «Soddisfa tutti i criteri per il successo»

Il presidente della Fondazione Cortina 2021, Alessandro Benetton insieme al presidente del CONI, Giovanni Malagò salutano Octavian Morariu responsabile dell'ispezione 
CIO pe

«Gli elementi chiave per qualsiasi Olimpiade di successo includono un chiara visione allineata agli obiettivi di sviluppo a lungo termine, un solido piano di azione, un sostegno costante da parte di tutti i settori e la migliore esperienza possibile per gli atleti. Milano-Cortina soddisfa tutti questi criteri». È quanto si legge sul report pubblicato oggi della commissione di valutazione del Cio sulla candidatura di Milano-Cortina alle Olimpiadi invernali del 2026 a seguito della visita di sopralluogo avvenuta dal 2 al 6 aprile scorsi. Il report sottolinea come sia Milano che Cortina «portano ciascuna la propria identità distintiva al progetto, un abbinamento che combina le attrazioni di una moderna metropoli europea con il fascino di un ambiente alpino tradizionale».

Bocciata invece la candidatura di Stoccolma: per la commissione del Cio non offre sufficienti garanzie sulle nuove strutture sia dal punto di vista finanziario-organizzativo che ambientale.

IL GOVERNATORE. Luca Zaia soddisfatto ma prudente: «Siamo all'ultimo intertempo della seconda manche e c'è luce verde. Ma il muro finale è ripido e insidioso. È il momento di mantenere la calma, non montarsi la testa, e dare il massimo. Non dire gatto finché non ce l'hai nel sacco».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Mihajlovic ringrazia la moglie e si commuove: «Ti amo amore»
Video

Mihajlovic ringrazia la moglie e si commuove: «Ti amo amore»

  • La domanda "segreta" di Diletta Leotta a Ciro Immobile è tutta da ridere

    La domanda "segreta" di Diletta...

  • Campioni di Vita con Adriano Panatta, Andrea Lucchetta, Oney Tapia e Federica Maspero

    Campioni di Vita con Adriano Panatta, Andrea...

  • Ecco cosa non bisogna mai fare sul tapis roulant

    Ecco cosa non bisogna mai fare sul tapis...

  • La stella della ginnastica artistica Giorgia Villa protagonista di "G! come giocare"

    La stella della ginnastica artistica Giorgia...

  • Michel Platini contro la Var: «E' una bella ca...».

    Michel Platini contro la Var: «E'...

  • Euro2020, Bosnia-Italia 0-3: decimo successo per Mancini

    Euro2020, Bosnia-Italia 0-3: decimo successo...

  • VITTORIA AL FOTOFINISH - La Reyer batte Sassari 55-54 con canestro sulla sirena

    VITTORIA AL FOTOFINISH - La Reyer batte...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 48 commenti presenti
Hallo
2019-05-26 11:20:03
Ottimo! Ha tutti i requisiti...anche le strade sono ok? la linea ferroviaria? I parcheggi? Il 2026 è lontano ma le opere citate sono essenziali, non siamo più nel 1956 con pochissimi spostamenti in auto e all'epoca il mitico trenino c'era!!!!
agner
2019-05-25 08:26:56
Come sempre, chi a Cortina ci e'stato in uscita di una giornata, con panini e bibite al seguito,mai inforcato sci o scarponi, mai usato costosi impianti di risalita, senza saperlo contribuira'con le tasse. Dicono, come per Torino 2006 , che pagheranno tutto gli sponsor...i diritti tv .Chi allora ha pensato:bene, passate le Olimpiadi andro'a sciare sulle pistarelle o vedere rinnovate gare, e'rimasto a secco:la maggior parte degli impianti finiti a remengo non gestiti, niente rimasto per le giovani generazioni di atleti. Famoso il caso pista di pattinaggio velocita', finita poi come sala esposizioni agricole con mucche in recinto e boazze sulla pista svuotata di regrigerante...impianto ghiaccio rapidamente decrepito.Gia' iladinosonotrattaticom eriserva indiana:Vogliono solo CORTINA nei logo e non il seguito ..D'AMPEZZO
Gino_Panino
2019-05-24 22:11:28
leggendo certi commenti direi: savè tutto voi altri insomma.
#gazzettino160783
2019-05-24 18:30:24
Allora autonomia e secessione mai più.
franco 505
2019-05-24 17:02:03
Veneti...'nde' sconderve.Prima l'autonomia e solo poi gli olimpici.

CALCIO

MOTORI

ALTRISPORT